Moto2 Pickworth-Kiefer Racing, accordo raggiunto

Moto2 Pickworth-Kiefer Racing, accordo raggiunto

Arriva oggi l’ufficialità: il businessman britannico ha rilevato la squadra, che quindi disputerà il 2018 con due KTM affidate ad Aegerter e Cortese.

Dopo una lunga trattativa, l’accordo è stato raggiunto: grazie anche ad investitori russi, David Pickworth ha rilevato al completo Kiefer Racing (in serie difficoltà economiche dopo la prematura scomparsa del proprietario Stefan Kiefer, avvenuta quest’anno alla vigilia del GP della Malesia) e ne ha assicurato la permanenza nel Campionato del Mondo Moto2, firmando anche con KTM per la fornitura di due moto della casa austriaca ai piloti Dominique Aegerter e Sandro Cortese.

“Ho ricevuto l’ultimo documento da Jochen Kiefer alle 16:00 di giovedì scorso” ha dichiarato Pickworth nel corso di un’intervista rilasciata a speedweek.com. “L’ho quindi fatto controllare dal mio avvocato ed è stato chiaro che avrei potuto rilevare il Kiefer Racing Team” ha poi aggiunto, confermando come accennato anche l’accordo raggiunto con KTM per il 2018, con le moto che verranno consegnate in occasione dei primi test ufficiali. “Siamo in ritardo rispetto alla preparazione della stagione e dobbiamo recuperare molto il tempo perduto. Mi rendo conto che all’inizio sarà molto difficile per noi, ma abbiamo ottime persone in squadra.”

Nessun dubbio poi sui piloti che correranno con i colori Kiefer nel 2018: “Dominique ha il contratto già firmato con Stefan Kiefer a settembre e noi l’abbiamo confermato. Anche con Sandro [Cortese] sono già stati concordati i dettagli e lui è contento.” La conferma arriva anche dallo stesso Aegerter via instagram: “Sono felice di annunciare che Kiefer Racing Team correrà con KTM in Moto2! Ringrazio David Pickworth, la squadra austriaca, Jochen Kiefer ed il mio manager Sigi.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy