Moto2 Pecco Bagnaia rinnova con Sky Racing Team VR46 per il 2018

Moto2 Pecco Bagnaia rinnova con Sky Racing Team VR46 per il 2018

Niente MotoGP: Pecco Bagnaia ha deciso di restare anche per la prossima stagione in Moto2 sempre con lo Sky Racing Team VR46.

Assen è sempre speciale per Francesco Bagnaia: lo scorso anno la prima vittoria in carriera nel Mondiale Moto3, oggi l’annuncio del rinnovo contrattuale con lo Sky Racing Team VR46 per la prossima stagione. Dopo l’esordio maturato quest’anno in Moto2, “Pecco” ha deciso di prolungare il suo sodalizio con i colori Sky-VR46, posticipando di almeno 1 stagione il passaggio in MotoGP.

Il pilota chivassese, il quale si era ritrovato sul tavolo tre concrete offerte per passare nella classe regina, ha sposato nuovamente la causa dello Sky Racing Team VR46 in virtù di un inizio di stagione da rimarcare: 6° assoluto in campionato, capo-classifica con vantaggio della graduatoria Rookie of the Year, 55 punti finora totalizzati con due podi (2° a Jerez e Le Mans) all’attivo.

Poco meno di un anno fa ho deciso che avrei affrontato il salto in Moto2 insieme allo Sky Racing Team VR46, un Team che, insieme alla VR46 Riders Academy e a Sky, mi ha sempre sostenuto e supportato“, spiega Bagnaia. “Oggi sono orgoglioso di poter dire che anche nel 2018 continuerò a lavorare in questa grande famiglia per raggiungere importanti risultati. Con più esperienza sono sicuro che saremo in grado di restare tra i più forti“.

Pablo Nieto, Team Manager Sky Racing Team VR46: “Sono davvero contento di poter confermare che Pecco resterà con noi anche il prossimo anno in Moto2. Abbiamo esordito nella nuova categoria solo a inizio stagione, ma grazie a questo rookie di talento e alla sua straordinaria capacità di adattarsi alla nuova moto, ci siamo già tolti qualche bella soddisfazione. La sua scelta di rimanere nello Sky Racing Team VR46 è uno stimolo per tutti a impegnarsi ancora di più e a dare il massimo ogni weekend. Come Team, continueremo a sostenerlo mettendo sua disposizione tutta la nostra professionalità, impegno e passione per aiutarlo a crescere e per consentirgli di mostrare, non solo in pista, le sue doti umane e di pilota. Sono sicuro che insieme taglieremo ancora importanti traguardi“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy