Moto2 Mugello, Prove 1: Svetta Alex Marquez, seguono Lowes e Oliveira

Moto2 Mugello, Prove 1: Svetta Alex Marquez, seguono Lowes e Oliveira

Lo spagnolo del team Marc VDS stampa il miglior crono nella prima sessione di libere, davanti a Sam Lowes e Miguel Oliveira, 7° il leader iridato Bagnaia.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

La prima sessione di prove libere per la categoria Moto2 vede in vetta Alex Marquez: il pilota spagnolo è subito il più rapido e resiste fino alla fine agli assalti di Sam Lowes, Miguel Oliveira e del compagno di squadra Joan Mir (che chiudono il turno in quest’ordine). Miglior italiano Lorenzo Baldassarri, quinto, mentre il leader iridato Francesco Bagnaia chiude settimo. Alle 15.05 al via il secondo turno di prove libere.

L’attività per la categoria intermedia inizia con qualche brivido fin dall’inizio: rischiano il contatto Bagnaia e Manzi, mentre Lecuona è protagonista di una scivolata alla curva 15, fortunatamente senza conseguenze. Da segnalare il ritorno di Aegerter dopo un infortunio al bacino, mentre Garzó (caduto nel corso della sessione alla curva Scarperia) è ancora in azione al posto di Gardner. Ritroviamo in pista anche il pilota CEV Moto2 Xavier Cardelus, che ha nuovamente l’occasione di disputare una wild card, la terza consecutiva dopo Jerez e Le Mans.

In testa si piazza inizialmente Pasini, sopravanzato poco dopo da Marquez e Oliveira, mentre Bagnaia si mantiene al margini della top ten. Si inseriscono nella lotta al vertice anche Mir e Lowes, provocando qualche cambio in classifica anche se alla fine sarà Alex Marquez a riportarsi davanti ad a chiudere la sessione in testa. Secondo sarebbe il leader iridato, ma l’essere andato oltre i limiti della pista provoca la cancellazione del tempo finale e la permanenza quindi in settima piazza. Dietro allo spagnolo ci sono Sam Lowes, Miguel Oliveira e Joan Mir, mentre è quinto Lorenzo Baldassarri a precedere Marcel Schrotter.

Andrea Locatelli chiude ottavo, a precedere Hector Barberá ed il rookie Romano Fenati, mentre questi sono i piazzamenti degli altri nostri portacolori: Luca Marini è 12° davanti a Stefano Manzi, Simone Corsi (a quota 250 GP nel Mondiale) è 15°, Mattia Pasini perde parecchie posizioni rispetto alla prima parte del turno ed è 17°, Federico Fuligni (23 anni per lui oggi) è 29°.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy