Moto2 Mugello, Gara: Vittoria per Miguel Oliveira, 2° Lorenzo Baldassarri

Moto2 Mugello, Gara: Vittoria per Miguel Oliveira, 2° Lorenzo Baldassarri

Miguel Oliveira vince una splendida battaglia con Lorenzo Baldassarri, conquistando il successo al Mugello proprio davanti all’italiano. A podio anche Mir, che ha la meglio su Bagnaia.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

All’Autodromo del Mugello si impone Miguel Oliveira: il pilota portoghese si rende protagonista di intense battaglie con Lorenzo Baldassarri e Francesco Bagnaia in particolare, riuscendo però alla fine ad avere la meglio e portando una nuova vittoria a Red Bull KTM Ajo. Secondo è l’italiano del team Pons HP40, mentre chiude il podio Joan Mir, che riesce ad avere la meglio sul leader iridato (dolorante ad un braccio). [Foto in evidenza: Marco Lanfranchi]

Schrotter e Marquez autori di un ottimo scatto, così come anche Bagnaia e Fenati, ma per il tedesco la gara finisce alla prima curva, quando scivola nella ghiaia. In testa la battaglia è fin da subito molto intensa, con Pasini (ritornato in testa dopo la brutta partenza) e Oliveira a capitanare un gruppo di sette piloti in lotta per le posizioni del podio, dal quale però alcuni giri dopo si stacca definitivamente Fenati, protagonista prima di un lungo, infine rientrato ai box e costretto al ritiro per un problema ad un braccio. Da segnalare, tra i vari ritirati, anche Nagashima e Barbera per un incidente tra loro, manovra sotto osservazione da parte della Direzione Gara.

La battaglia per la testa della corsa sembra una faccenda tra quattro piloti, con Pasini saldamente in testa, seguito a ruota da Oliveira, Bagnaia e Baldassarri che non si risparmiano: il colpo di scena però arriva a 8 giri dalla fine con la caduta del poleman, che nel tentativo di ripetere la vittoria del 2017 commette un errore ed è costretto così al ritiro. Baldassarri e Oliveira continuano il loro duello senza esclusioni di colpi fino alla bandiera a scacchi, ma ‘Pecco’, staccatosi, recupera sul duo di testa, trascinandosi dietro anche Mir: sarà un arrivo a quattro.

Lo spunto giusto è quello di Miguel Oliveira, che all’ultimo giro riesce non solo a portarsi in testa, ma ad accumulare un piccolo margine di sicurezza che gli permette di chiudere davanti a tutti. Secondo è Lorenzo Baldassarri, mentre è al secondo podio consecutivo Joan Mir, che riesce ad avere la meglio sul leader iridato Francesco Bagnaia. Alex Marquez è 5°, seguito da Brad Binder e Luca Marini, mentre chiudono la top ten Andrea Locatelli, Xavi Vierge e Simone Corsi.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy