Moto2, Mugello: Dominique Aegerter riceve l’ok dai medici, sarà in pista

Moto2, Mugello: Dominique Aegerter riceve l’ok dai medici, sarà in pista

Kiefer Racing torna a competere con il suo pilota titolare, Dominique Aegerter, nuovamente in azione dopo l’infortunio al bacino.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Dominique Aegerter torna in azione in occasione del Gran Premio d’Italia: dopo aver perso i fine settimana di Jerez e Le Mans per un infortunio al bacino accusato nel corso di un allenamento in enduro (e sostituito dal pilota CEV Moto2 Lukas Tulovic in entrambe le occasioni), il pilota svizzero ha ricevuto oggi l’idoneità da parte dei medici presenti in circuito e potrà nuovamente salire in sella alla sua KTM a partire dalle prime prove libere di domani.

Chiaramente non sarà comunque un weekend facile, ma Aegerter ci proverà. “Durante il caricamento in quella zona sento ancora dolore, così come non mi riescono ancora alcuni movimenti veloci ed esercizi di forza. Quando i muscoli si stringono rapidamente, fa un po’ male. Ma sto cercando di dare il massimo per essere in forma entro venerdì” aveva dichiarato il pilota a speedweek.com nei giorni scorsi.

Oggi invece è proprio l’alfiere del team Kiefer Racing a comunicare il suo ritorno alle corse con un post sui suoi canali social: “Dichiarato idoneo! Vediamo ora come mi sentirò in sella alla mia moto, non vedo l’ora di ricominciare. Grazie a tutti per l’aiuto e per il supporto, mi avete davvero aiutato a tornare in forma dopo sole cinque settimane dalla frattura al bacino!”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy