Moto2 Moto3 2018 giochi fatti: schieramenti della prossima stagione

Moto2 Moto3 2018 giochi fatti: schieramenti della prossima stagione

Con il GP di Aragon definiti in sostanza i nuovi abbinamenti delle classi Moto2 e Moto3: ecco gli schieramenti provvisori della stagione 2018.

Il Gran Premio di Aragón, si sa, nel corso degli anni è diventato un appuntamento fisso per definire gli schieramenti della prossima stagione nelle classi Moto2 e Moto3. La chiusura delle cosiddette “pre-liste” IRTA/Dorna, combinato all’imminente “trittico” extra-europeo del calendario, invita le squadre a chiudere in anticipo le trattative per l’anno venturo, con una serie di annunci in sequenza che hanno di fatto definito lo scacchiere delle due categorie propedeutiche alla MotoGP.

Partendo dalla Moto3, la dipartita dell’Argiñano & Ginés Racing Team (che ha concluso il 2017 in anticipo), il ridimensionamento dei programmi Ajo (da 2 a 1 solo pilota, apparentemente senza il main sponsor Red Bull) e di altre squadre sono stati i fattori che hanno complessivamente ridotto il numero di piloti attesi al via della prossima stagione. Nella entry class i giochi sono ormai fatti, con più soltanto poche “caselle” da sistemare. Come risaputo Leopard Racing, con Joan Mir promosso in Moto2 con Marc VDS, farà affidamento su Enea Bastianini e, molto probabilmente, Aaron Polanco complice l’impossibilità di finalizzare l’accordo con Marcos Ramirez: il team WorldWideRace ha fatto valere l’opzione a proprio favore, pareggiando da tempo l’offerta della squadra che comanda la classifica di campionato.

Rinnovato da tempo (per quanto l’accordo è stato ufficializzato soltanto nei giorni scorsi) il sodalizio con entrambi i piloti, Gresini punterà nuovamente su Fabio Di Giannantonio e Jorge Martin, mentre Monlau dovrà definire il giovane talento che affiancherà Aron Canet: il ballotaggio è tra i due piloti dello Junior Team del CEV, Alonso Lopez (ritenuto più “futuribile”, altresì parecchio “acerbo”) e Jeremy Alcoba. Giochi fatti allo Sky Racing Team VR46 con la permanenza di Nicolò Bulega affiancato da Dennis Foggia, così come in Aspar (passaggio a KTM con Andrea Migno ed Albert Arenas prossimo alla riconferma), RBA (Juanfran Guevara e Gabriel Rodrigo), Team Snipers (una sola Honda per Tony Arbolino), mentre la Sic 58 Squadra Corse scommette sulla voglia di riscatto di Niccolò Antonelli e la crescita di Tatsuki Suzuki.

Diversi cambiamenti nel Mondiale Moto3 in ottica 2018
Diversi cambiamenti nel Mondiale Moto3 in ottica 2018

PrüstelGP (oggi Peugeot SaxoPrint) con KTM ha rinnovato con Jakub Kornfeil siglando un biennale (2018-2019) con Marco Bezzecchi, altresì Honda Team Asia deve annunciare i piani con Nakarin Atiratphuvapat verso la conferma (d’altronde il Motomondiale farà tappa in Thailandia) e la necessità di trovare una sistemazione a Kazuki Masaki, neo-Campione Red Bull MotoGP Rookies Cup, prossimamente wild card a Valencia con l’Asia Talent Team del CEV. Per chiudere, CIP Moto ha già definito l’accordo con KTM, Makar Yurchenko con tanta voglia di proseguire il sodalizio con Manuel Pagliani, anche se la mancanza della firma lascia uno spiraglio aperto a Jules Danilo.

LO SCHIERAMENTO MOTO3 2018

Leopard Racing (Honda): Enea Bastianini e Aaron Polanco

Estrella Galicia 0,0 Monlau (Honda): Aron Canet e Alonso Lopez o Jeremy Alcoba

Sky Racing Team VR46 (KTM): Nicolò Bulega e Dennis Foggia

Del Conca Gresini Moto3 (Honda): Jorge Martin e Fabio Di Giannantonio

Marinelli Rivacold Snipers (Honda): Tony Arbolino

Platinum Bay Real Estate (KTM): Marcos Ramirez e Jaume Masia

Ajo Motorsport (KTM): Darryn Binder

Aspar Team (KTM): Andrea Migno e Albert Arenas

RBA BOÉ Racing Team (KTM): Juanfran Guevara e Gabriel Rodrigo

Sic 58 Squadra Corse (Honda): Niccolò Antonelli e Tatsuki Suzuki

British Talent Team (Honda): John McPhee

Südmetall Schedl GP Racing (KTM): Philipp Öttl

SIC Racing Team (Honda): Ayumu Sasaki e Adam Norrodin

PrüstelGP SaxoPrint (KTM): Marco Bezzecchi e Jakub Kornfeil

CIP Moto (KTM): Makar Yurchenko e Manuel Pagliani

Honda Team Asia (Honda): Nakarin Atiratphuvapat e Kazuki Masaki o Kaito Toba

Si arricchisce lo schieramento del Mondiale Moto2
Si arricchisce lo schieramento del Mondiale Moto2

Giochi fatti anche in Moto2 con più soltanto pochi posti da assegnare: la seconda KALEX del team Forward (con diversi nomi, anche extra-europei, usciti fuori nell’ultimo periodo…) e del team SAG. Per il resto conferme a trattative ormai finalizzate con la certezza di poter contare nel 2018 di ben 9 piloti italiani al via: Mattia Pasini, Francesco Bagnaia, Lorenzo Baldassarri, Luca Marini, Andrea Locatelli, Romano Fenati, Stefano Manzi, Simone Corsi e Federico Fuligni.

LO SCHIERAMENTO MOTO2 2018

EG 0,0 Marc VDS (KALEX): Alex Marquez e Joan Mir

Red Bull KTM Ajo (KTM): Miguel Oliveira e Brad Binder

Garage Plus/carXpert Interwetten (KTM): Sam Lowes, Iker Lecuona e Jesko Raffin

Sky Racing Team VR46 (KALEX): Francesco Bagnaia e Luca Marini

Pons HP 40 (KALEX): Hector Barbera e Lorenzo Baldassarri

Dynavolt Intact GP (Suter): Xavi Vierge e Marcel Schrotter

Marinelli Cucine Snipers Moto2 (KALEX): Romano Fenati

Italtrans Racing Team (KALEX): Mattia Pasini e Andrea Locatelli

Kiefer Racing (Suter): Dominique Aegerter

Speed Up Racing (Speed Up): Danny Kent e Fabio Quartararo

Tasca Racing (KALEX): Simone Corsi e Federico Fuligni

Forward Racing Team (KALEX): Stefano Manzi e ?

Federal Oil Gresini Moto2 (KALEX): Jorge Navarro

Tech 3 Racing (Tech 3): Remy Gardner e Bo Bendsneyder

RW Racing GP (NTS): Steven Odendaal e Joe Roberts

IDEMITSU Honda Team Asia (KALEX): Tetsuta Nagashima e Khairul Idham Pawi

Petronas SIC Racing Team (KALEX): Hafizh Syahrin

SAG Team (KALEX): Isaac Vinales e ?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy