Moto2 Le Mans, Qualifiche: Prima pole e record per Bagnaia, Baldassarri 3°

Moto2 Le Mans, Qualifiche: Prima pole e record per Bagnaia, Baldassarri 3°

“Pecco” si impone in qualifica conquistando la prima posizione in griglia. Accanto a lui in prima fila Xavi Vierge ed il connazionale Lorenzo Baldassarri.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Francesco Bagnaia mette il suo sigillo nelle qualifiche di Le Mans della categoria intermedia del Motomondiale: dopo la caduta nelle FP1, il leader iridato è migliorato costantemente arrivando a prendersi la prima pole position in Moto2, assieme al nuovo record sulla pista francese. Seconda piazza per Xavi Vierge, che precede il vincitore di Jerez Lorenzo Baldassarri. Gara al via alle 12.20 di domenica.

Bastano pochi minuti al leader iridato per portarsi in testa alla classifica, realizzando anche il nuovo record (migliore di più di tre decimi rispetto al tempo di Lüthi in pole nel 2017), mentre a seguire ci sono Vierge e Baldassarri. Anche in questa sessione però non mancano le cadute: si comincia con Pasini, ma registriamo anche Schrotter, Navarro, Lowes (due volte), il duo Forward (doppia caduta per Manzi), la wild card Tangre, l’esordiente Tuuli.

L’unico che all’ultimo cerca di insidiare la pole di Bagnaia è Marquez, ma qualche errore negli ultimi due settori non gli consente di concretizzare un buon giro: “Pecco” si assicura così la prima casella in griglia, seguito da Xavi Vierge e da Lorenzo Baldassarri. Joan Mir apre la seconda fila, precedendo Marcel Schrotter ed il compagno di squadra, mentre Sam Lowes chiude settimo davanti a Brad Binder, Simone Corsi e Miguel Oliveira.

Così gli altri piloti italiani nella categoria: Mattia Pasini è 11° seguito da Romano Fenati, Andrea Locatelli è 16°, Stefano Manzi è 23° davanti a Luca Marini, Federico Fuligni è 29°.

La classifica

Cattura2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy