Moto2 La rivelazione del BSB Jake Dixon al via di Silverstone

Moto2 La rivelazione del BSB Jake Dixon al via di Silverstone

Il 21enne Jake Dixon, stella del British Superbike, correrà nella classe Moto2 a Silverstone con la Suter del team Dynavolt Intact GP in sostituzione di Marcel Schrotter.

Sorpresa in vista del Gran Premio di Silverstone della classe Moto2 in programma il 25-27 agosto prossimi. In sostituzione di Marcel Schrotter, fuori gioco per il recente infortunio allo scafoide sinistro, il team Dynavolt Intact GP ha deciso di puntare su Jake Dixon, 21enne protagonista e rivelazione quest’anno del BSB British Superbike. Complice l’indisponibilità di Schrotter, caduto allenandosi insieme all’amico Jack Miller con la moto da enduro in Australia in prossimità della 8 ore di Suzuka (disputata con Suzuki S-Pulse), oltre che di Danny Kent (fuori gioco nel weekend del Red Bull Ring, travolto incolpevolmente nelle prime prove libere da Alex Marquez), accanto a Sandro Cortese il team Dynavolt Intact GP ha deciso di puntare sul talento emergente del Regno Unito, il quale farà il suo debutto assoluto nel Motomondiale senza alcun test pregresso con la Suter MMX2 Moto2.

Dixon, figlio d’arte (suo padre Darren ha disputato un paio di gare da wild card nella 500cc), quest’anno ha rivoluzionato i valori in campo nel BSB, affermandosi tra i grandi protagonisti del più competitivo campionato nazionale Superbike del pianeta. Dopo convincenti trascorsi nel British Supersport lo scorso anno Jake aveva debuttato a partire dalla tappa di Knockhill nel BSB, mettendosi in mostra con una (privata) BMW S1000RR del Lee Hardy Racing. Conclusa anzitempo la stagione d’esordio per il pauroso incidente di Oulton Park, quest’anno ha trovato conferma in squadra, passando tuttavia da BMW a Kawasaki.

Jake Dixon insieme a tutta la squadra festeggia la doppietta di Knockhill nel BSB
Jake Dixon insieme a tutta la squadra festeggia la doppietta di Knockhill nel BSB
Un cambio di moto che ha giovato all’originario di Dover, in grado di confermarsi puntualmente nelle posizioni che contano del BSB e, lo scorso mese di giugno, scrivere una pagina di storia del motociclismo: vittoria nelle due gare in programma diventando, a soli 21 anni, 5 mesi e 9 giorni, il più giovane pilota a centrare una doppietta nella serie, di un soffio non il più giovane vincitore di una gara (record tuttora detenuto da Jonathan Rea).

Attualmente Dixon, reduce da un entusiasmante round a Thruxton (pole position, due podi nelle due gare), figura 7° assoluto in campionato ed in piena corsa per lo Showdown. Prima di pensare alla tappa della Moto2 a Silverstone questo fine settimana correrà nel BSB a Cadwell Park (in TV su Eurosport 2 domenica a partire dalle 18:30), con l’obiettivo di garantirsi altri piazzamenti a podio in un 2017 da incorniciare. Per il portacolori della RAF nel BSB sarà la seconda apparizione internazionale in carriera: recentemente ha corso a Donington Park da wild card nel Mondiale Superbike sempre con una Kawasaki Ninja ZX-10RR del Lee Hardy Racing, conquistando un incredibile 9° posto in Gara 2 con una moto, al 100 %, in configurazione MCE BSB (centralina MoTeC compresa).

Per Dixon chiaramente l’obiettivo per Silverstone sarà quello di far esperienza ed avvicinarsi, ove possibile, alla zona punti, vantando su questo tracciato già diverse vittorie nei suoi recenti trascorsi nel British Supersport…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy