Moto2 Jerez, Gara: Trionfo di Baldassarri, 2° Oliveira davanti a Bagnaia

Moto2 Jerez, Gara: Trionfo di Baldassarri, 2° Oliveira davanti a Bagnaia

Scattato dalla pole position, Baldassarri riesce a conquistare una grande vittoria a Jerez. A podio Oliveira ed il leader iridato Bagnaia, cade Marquez.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

A Jerez de la Frontera assistiamo al ritorno alla vittoria di Lorenzo Baldassarri, che interrompe un digiuno che durava da Misano 2016, sede della sua prima vittoria iridata. A podio Miguel Oliveira per la quarta volta in cinque gare, mentre Francesco Bagnaia, terzo al traguardo, consolida la leadership iridata grazie alla caduta di Alex Marquez, che lo precedeva in gara.

Ottima la partenza dei piloti in prima fila, ma è Marquez a prendere la testa della corsa alla prima curva, tallonato da Bagnaia, Baldassarri e Binder, mentre registriamo subito un incidente tra Navarro e Marini alla Dry Sack: piloti incolumi, ma la loro gara è già finita. Alla stessa curva si chiude poco dopo anche il Gran Premio di Granado, alla terza caduta in un fine settimana davvero complicato.

La battaglia in testa vede inizialmente cinque piloti protagonisti, prima che si formi un terzetto in fuga composto da Baldassarri, Oliveira e Marquez, con Bagnaia poco lontano. Giornata disastrosa però per lo spagnolo, che chiude la gara anzitempo per una scivolata alla Michelin, compromettendo l’intenzione di ripetere la vittoria ottenuta su questa pista nel 2017. Finisce male anche la gara del rookie Fenati, out per una dubbia manovra di Pasini, con cui stava lottando in top ten.

Netta vittoria per Lorenzo Baldassarri, che taglia il traguardo con un buon margine su Miguel Oliveira, secondo, e Francesco Bagnaia, terzo e sempre leader iridato. Quarta piazza per Xavi Vierge, che precede Mattia Pasini e Brad Binder, mentre chiude una gran gara Marcel Schrotter, scattato dalla 20° posizione per penalità e settimo nonostante sia convalescente da un recente infortunio alla spalla. Sam Lowes è ottavo davanti al compagno di squadra Iker Lecuona, chiude la top ten Fabio Quartararo.

Queste le posizioni alla fine degli altri italiani: Simone Corsi conclude in 12° posizione, Andrea Locatelli è 15°, Federico Fuligni è 21°.

La classifica

Cattura1

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy