Moto2 Iker Lecuona si frattura, salterà il Qatar

Moto2 Iker Lecuona si frattura, salterà il Qatar

Rovinosa caduta nella conclusiva giornata di Test a Jerez per Iker Lecuona, non correrà a Losail: al suo posto si fa il nome di Julian Simon.

Inizia nel peggior modo possibile la prima stagione completa nel Mondiale Moto2 di Iker Lecuona. Il giovane pilota valenciano, promosso a tempo pieno nella serie iridata dal team Garage Plus Interwetten dopo un convincente 2016 vissuto nel CEV con una KALEX del Team Race Experience, sarà costretto a saltare il Gran Premio del Qatar per molteplici fratture rimediate nella conclusiva giornata di Test IRTA a Jerez de la Frontera.

Nelle prime ore della mattinata Lecuona ha perso il controllo della propria KALEX in piena percorrenza della velocissima curva 12, fratturandosi la clavicola, ulna e radio del braccio sinistro.

Attualmente all’Ospedale di Jerez per tutte le cure del caso, l’ex stella della Supermotard iberica non prenderà parte al GP di Losail nella speranza di tornare in azione per la tappa di Termas de Rio Hondo del calendario iridato.

Al suo posto si fa sempre più con insistenza il nome di Julian Simon, attualmente “coach” di Tito Rabat in MotoGP e dei piloti dello Junior Team Estrella Galicia 0,0 Monlau nel CEV Moto3. Per questa stagione il Campione del Mondo 125cc 2009 aveva temporaneamente appeso il casco al chiodo per la sparizione del QMMF Racing Team, restando in ogni caso disponibile per i collaudi della KTM Moto2, come già avvenuto nel corso del 2016.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy