Moto2: Forward svela i piani 2016 in grande stile a Milano

Moto2: Forward svela i piani 2016 in grande stile a Milano

Il Ristorante The Room ha ospitato la Presentazione Forward Team per il Mondiale Moto2 2016: Lorenzo Baldassarri e Luca Marini difenderanno i colori della compagine di Giovanni Cuzari

Forward to the future“: con questo motto, in pieno stile “Ritorno al futuro“, si è presentato nella serata di lunedì 7 marzo il team Forward Racing Moto2. L’evento ha avuto luogo in serata al ristorante The Room, a Milano: madrina è Cristina Chiabotto, che ha introdotto prima il capo del team, Giovanni Cuzari, per poi chiamare sul podio anche i due giovanissimi piloti, il confermato Lorenzo Baldassarri e l’esordiente Luca Marini. Svelata poi la livrea della KALEX con cui i due piloti della VR46 Academy disputeranno la stagione 2016, in cui dominano soprattutto l’arancione, ma anche il bianco e il giallo, assieme ai nomi dei numerosi sponsor. La parola d’ordine è una sola: crescere, ma ovviamente si spera anche in qualche buona prestazione soprattutto del ‘veterano’ Baldassarri, partito col piede giusto nei primi test ufficiali a Jerez.

Sono entusiasta di proseguire la mia carriera sportiva assieme a Forward Racing“, ha dichiarato Lorenzo Baldassarri, alla terza stagione in Moto2, la seconda consecutiva con il team di Cuzari. “Sono convinto che insieme potremo crescere ancora e toglierci belle soddisfazioni quest’anno“. Si passa poi ad un bilancio dei primi test ufficiali, svoltisi pochi giorni fa a Jerez: “Sono andati bene e sono soddisfatto del feeling trovato sin da subito con la nuova KALEX“. Per lui da sottolineare un secondo posto durante l’ultima giornata, ma “dobbiamo migliorare ancora per poter essere subito competitivi“. Pronostici: “Spero che la prossima stagione continui come ho finito la scorsa, ovvero sempre in crescendo“. Ringraziamenti poi d’obbligo: “Sono grato a Giovanni Cuzari e la VR46 Riders Academy per l’opportunità che mi stanno dando. Non vedo l’ora di poter scendere in pista in Qatar: lì cominceremo a fare sul serio“.

Da sinistra Giovanni Cuzari, Alessio Salucci, Luca Marini, Lorenzo Baldassarri e Cristina Chiabotto
Da sinistra Giovanni Cuzari, Alessio Salucci, Luca Marini, Lorenzo Baldassarri e Cristina Chiabotto

Luca Marini si appresta a disputare la sua prima stagione completa nel Motomondiale: “Sono molto contento di intraprendere questa nuova avventura con Forward Racing, e ringrazio Giovanni Cuzari e la VR46 Riders Academy per la grande opportunità che mi stanno offrendo“. Test a Jerez: “Le prime sensazioni sono molto positive. Con la KALEX mi trovo bene, ora si tratta di acquisire sempre più confidenza, soprattutto durante le prime gare, ed imparare i circuiti su cui ancora non ho corso“. “Mi sono ambientato bene nel team” prosegue poi il pilota numero 10, “e penso che grazie a loro e al sostegno della VR46 Riders Academy riuscirò a crescere molto velocemente. Io ce la metterò tutta“.

Sono orgoglioso e felice di presentare, per il sesto anno consecutivo, il Forward Racing come team di Moto2“, ha esordito poi Giovanni Cuzari, sottolineando che “il progetto di quest’anno è giovane e carico di valori in cui credo molto“. “Ci presentiamo“, ha proseguito poi, “con due talenti della VR46 Riders Academy: Lorenzo Baldassarri e Luca Marini. Ci aspettano nuovi traguardi assieme a loro ed ai ragazzi del team, che voglio ringraziare per la loro professionalità e passione, così come voglio ringraziare anche la VR46 per la fiducia riposta in noi. Sono grato anche agli sponsor, alcuni dei quali con noi da molto tempo, che ci sostengono credendo fortemente nel progetto“.

La livrea delle due KALEX Moto2 del Forward Racing Team
La livrea delle due KALEX Moto2 del Forward Racing Team

Come anticipato all’inizio, “l’imperativo in questa stagione è uno solo, ovvero crescere il più possibile nel campionato di Moto2 e competere con i più forti, convinti che questo gruppo di lavoro non possa che regalarci belle soddisfazioni“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy