Moto2: F.C.C. fornitore di frizioni per altri tre anni

Moto2: F.C.C. fornitore di frizioni per altri tre anni

La compagnia giapponese F.C.C. continuerà a fornire frizioni alla categoria Moto2: è stato firmato un accordo triennale, fino quindi al 2021.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Cambi radicali in Moto2 con l’introduzione del motore Triumph e della centralina Magneti Marelli, ma arriva anche una conferma: F.C.C., dal 2013 fornitore di frizioni nella categoria intermedia del Motomondiale, ha firmato con Dorna Sports un accordo triennale, vale a dire dal 2019 fino al 2021. La compagnia di Hamamatsu, fondata nel 1939 e dal 1988 impegnata in tutto il mondo, ha una lunga storia nelle due ruote e rinnova il suo impegno per affrontare quella che sarà una nuova era in Moto2.

“Si tratta di un gran momento per F.C.C.” ha dichiarato Toshimichi Matsuda, Presidente della compagnia giapponese. “I piloti e tutto lo staff hanno sempre dato il meglio in ogni gara, regalandoci grandi soddisfazioni. Utilizzando la nostra esperienza nell’offerta di frizioni e nel supporto tecnico, continueremo ad impegnarci nella crescita di questo sport, assieme a tutte le persone che lavorano in Moto2.”

“Sono lieto di questo rinnovo” ha aggiunto Danny Aldridge, Direttore Tecnico MotoGP. “Con una così lunga storia da parte di F.C.C. nello sport motociclistico e la voglia di puntare sempre all’eccellenza, sono il fornitore perfetto per la categoria intermedia del Motomondiale e siamo contenti di averli ancora con noi in quella che sarà una nuova era per la Moto2.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy