Moto2 Catalunya, Prove 2: Guizzo di Alex Marquez, 9° Bagnaia

Moto2 Catalunya, Prove 2: Guizzo di Alex Marquez, 9° Bagnaia

Il pilota Estrella Galicia 0,0 Marc VDS conclude le FP2 con il miglior tempo, tallonato da Marcel Schrotter e Fabio Quartararo. 9° Bagnaia, detentore del miglior crono di giornata.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Alex Marquez si fa vedere nella seconda sessione di prove libere al Circuit de Barcelona-Catalunya: vincitore su questa pista nel 2017 e determinato a dare una svolta alla sua stagione, il pilota catalano realizza il miglior crono delle FP2, un 1:44.340, anche se il miglior tempo assoluto è del leader iridato Francesco Bagnaia (1:44.225), nono in questo turno. Dietro allo spagnolo ci sono Marcel Schrotter e Fabio Quartararo, top ten anche per Simone Corsi proprio davanti al pilota piemontese.

Il turno comincia subito con un paio di cadute, precisamente di Joe Roberts e Dominique Aegerter, mentre Marquez, Schrotter e Quartararo (anche lui successivamente protagonista di una scivolata) si contendono inizialmente la testa della classifica: sarà lo spagnolo ad assicurarsi provvisoriamente la prima posizione, anche se non riesce a scalzare Bagnaia dalla prima piazza in classifica combinata. La classifica rimane congelata a lungo, mentre si chiude malamente il turno per Miguel Oliveira, a terra a pochi minuti dalla fine e quindi incapace di migliorarsi.

Non ci sono scossoni a fine turno ed è Alex Marquez a chiudere al comando, seguito da Marcel Schrotter e Fabio Quartararo. Quarta piazza per Xavi Vierge, che precede Oliveira e Brad Binder, mentre il rookie Joan Mir conclude con il settimo miglior tempo, davanti a Simone Corsi, Francesco Bagnaia e Sam Lowes. Così gli altri italiani: Mattia Pasini è 11° a precedere Lorenzo Baldassarri, Romano Fenati è 14°, Andrea Locatelli è 20°, Luca Marini è 23°, Stefano Manzi è 29°, Federico Fuligni è 33°.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy