Moto2 Catalunya, Gara: Quartararo chiude con la vittoria un weekend perfetto

Moto2 Catalunya, Gara: Quartararo chiude con la vittoria un weekend perfetto

In Catalunya arriva la prima vittoria iridata per Fabio Quartararo, con una Speed Up a podio dopo tre anni. Secondo Miguel Oliveira, terzo Alex Marquez.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Pole position, giro veloce e primo successo iridato: non poteva andare meglio il fine settimana catalano di Fabio Quartararo, che riporta la Speed Up sul gradino più alto del podio (un risultato che mancava da inizio 2015) dopo una stagione cominciata in maniera più difficile del previsto. Ottimo secondo posto per uno scatenato Miguel Oliveira, 17° in griglia ed autore di una bella rimonta (ed ora a -1 dal leader iridato Bagnaia), mentre è terzo il pilota di casa Alex Marquez.

C’è un problema poco prima del via, con Sam Lowes costretto a scattare dalla pit lane per un guasto alla pompa della benzina, prima di accodarsi in griglia di partenza. Assistiamo all’ottimo scatto di Alex Marquez davanti a Schrotter ed al leader iridato, mentre perde qualche posizione il poleman. Da notare l’impressionante partenza di Oliveira, 17° e già in top 5 dopo appena un giro, mentre cadono in un unico incidente alla curva 4 Manzi, Bendsneyder e Tuuli: il botto finisce sotto osservazione da parte della Direzione Gara.

Marquez mantiene il comando, ma dietro di lui la battaglia è serrata: Schrotter, secondo, commette dopo pochi giri un errore che gli fa perdere la posizione sia a vantaggio di Quartararo che di uno scatenato Oliveira, che si libera presto anche del francese e punta al capoclassifica, superandolo poco dopo. Da registrare anche il ritiro di Navarro e le cadute dei rookie Fenati e Mir, mentre in testa alla classifica si rivede Quartararo, tallonato da Oliveira, con Marquez apre un gruppetto di sei piloti in lotta per il terzo gradino del podio, dai quali però si stacca Pasini, caduto.

Arriva così la prima vittoria mondiale in assoluto per Fabio Quartararo, che riporta la Speed Up sul gradino più alto del podio con ampio margine su Miguel Oliveira (protagonista dopo il traguardo di un incidente con Simone Corsi) e sul pilota di casa Alex Marquez. Seguono i piloti Dynavolt Intact GP Marcel Schrotter e Xavi Vierge, mentre Brad Binder conquista il sesto posto davanti a Lorenzo Baldassarri e Francesco Bagnaia. Straordinaria rimonta di Sam Lowes, scattato dal fondo e nono alla bandiera a scacchi, mentre chiude la top ten Iker Lecuona. Così gli altri piloti italiani: Andrea Locatelli è 11° davanti a Simone Corsi, Luca Marini è 17°.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy