Moto2 Austria, Qualifiche: Terza pole stagionale per Francesco Bagnaia, 2° Oliveira

Moto2 Austria, Qualifiche: Terza pole stagionale per Francesco Bagnaia, 2° Oliveira

Francesco Bagnaia si impone in qualifica al Red Bull Ring, seguito dal leader iridato Miguel Oliveira, mentre in terza piazza c’è Fabio Quartararo.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Anche in qualifica vediamo il duello iridato tra Francesco Bagnaia e Miguel Oliveira, viste le posizioni con cui si conclude il turno cronometrato al Red Bull Ring: l’italiano del team Sky Racing VR46 riesce ad assicurarsi la prima casella in griglia, ma dietro di lui c’è proprio il portoghese, nuovo leader iridato dopo la vittoria a Brno. Sicuramente in gara avremo i duellanti pronti per regalare spettacolo, senza sottovalutare in primis Fabio Quartararo, che completa la prima fila. Alle 12.20 prenderà il via il Gran Premio d’Austria della categoria Moto2.

Tutti fin da subito in pista con la gomma morbida per cercare l’assalto al miglior tempo, mentre registriamo subito un incidente alla curva 1, con Odendaal che colpisce al posteriore Vierge provocando un highside. Lo spagnolo si rialza piuttosto dolorante alla mano destra e viene portato al Centro Medico, dove viene diagnosticata una frattura al polso da operare il più presto possibile, in modo che il pilota possa tornare in azione nel prossimo GP. In testa si porta presto Bagnaia, seguito da Oliveira e Marquez, mentre scivola Marini, con la sua moto che rimane in mezzo alla pista lasciando anche alcuni detriti della KALEX: inevitabile l’esposizione momentanea della bandiera rossa, poco prima di registrare la caduta anche di Mir, in un’altra zona della pista.

Si riparte ed abbiamo una nuova scivolata, stavolta di Marquez ma senza conseguenze, seguita alcuni minuti dopo da quelle di Baldassarri e Lecuona, mentre negli ultimi minuti inizia a cambiare la situazione in testa. La pole position rimane nelle mani di Francesco Bagnaia, che però si ferma a bordo pista a pochi secondi dalla bandiera (benzina finita), mentre completano la prima fila Miguel Oliveira e Fabio Quartararo (anche lui fermatosi anzitempo per lo stesso motivo). A seguire Jorge Navarro, quarto davanti ad Alex Marquez e Mattia Pasini, mentre è sesto Marcel Schrötter, seguito da Brad Binder, Lorenzo Baldassarri e Luca Marini. Così gli altri italiani: Andrea Locatelli è 14° davanti a Romano Fenati, Simone Corsi è 18°, Stefano Manzi è 23°, Federico Fuligni è 33°.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy