Moto2 Assen, Prove 3: Francesco Bagnaia sempre al comando, 2° Fenati

Moto2 Assen, Prove 3: Francesco Bagnaia sempre al comando, 2° Fenati

L’alfiere Sky Racing VR46 è ancora il più veloce, anche se Romano Fenati, secondo, chiude a pochi centesimi, mentre è terzo Jorge Navarro.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

La terza ed ultima sessione di prove libere per la categoria intermedia del Motomondiale si chiude nuovamente con Francesco Bagnaia in testa: il leader iridato proprio all’ultimo ha sopravanzato Romano Fenati, al comando per tutto il turno, grazie ad un 1:37.930, unico a scendere sotto il muro di 1:38 finora. Secondo quindi è il rookie del team Marinelli Snipers, staccato di appena 75 millesimi, mentre è terzo Jorge Navarro. Alle 15.05 al via le qualifiche Moto2.

A turno appena iniziato registriamo già una caduta, quella di Granado alla De Bult, seguita poco dopo da quella di Roberts, mentre Nagashima ha chiuso il fine settimana per una lesione alla mano sinistra. In testa c’è provvisoriamente Fenati, a precedere il connazionale Bagnaia e Quartararo, e la situazione rimane più o meno invariata a lungo, con i piloti che cominciano a realizzare tempi cronometrati più interessanti solo a fine turno, per cercare un posto migliore in classifica.

Proprio alla fine infatti ecco che il leader iridato Francesco Bagnaia scende sotto il muro di 1:38, chiudendo quindi anche questo turno al comando. Rimane secondo il rookie Romano Fenati, mentre è terzo Jorge Nvarro, a precedere Mattia Pasini e Alex Marquez. Settima piazza finale per Marcel Schrotter, seguito da Lorenzo Baldassarri, mentre chiudono la top ten Andrea Locatelli e Fabio Quartararo. Così gli altri italiani: Simone Corsi è 11°, Luca Marini è 16°, Stefano Manzi è 28°, Federico Fuligni è 32°.

La classifica

Cattura

 

MES Experience a Franciacorta: tutte le info utili

SBK Misano: i biglietti e le offerte disponibili

MXGP Videopass: prezzi e offerte disponibili

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy