Moto2 Aragón, Prove 3: Miglior tempo assoluto per Alex Marquez

Moto2 Aragón, Prove 3: Miglior tempo assoluto per Alex Marquez

A fine turno Alex Marquez realizza un gran giro portandosi al comando. Seguono Schrötter e Pasini, Bagnaia chiude la top ten davanti a Oliveira.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

L’ultima sessione di prove libere Moto2 al MotorLand Aragón si chiude con un pilota di casa in testa: nei minuti finali infatti Alex Marquez stampa il miglior riferimento cronometrico fino a questo momento, concludendo il turno davanti a Marcel Schrötter ed a Mattia Pasini, mentre il leader iridato Francesco Bagnaia (qui l’intervista) occupa l’ultima piazza in top ten, seguito a ruota dal rivale Miguel Oliveira. Alle 15.05 le qualifiche della categoria intermedia.

La sessione comincia con Schrötter al comando, seguito da Navarro, Quartararo (a rischio caduta dopo aver completato il suo miglior giro) e Marquez, mentre Binder accusa un problema alla sua KTM, probabilmente alla frizione, ed è costretto a rientrare lentamente al box. Guai tecnici anche per Odendaal, che rientra al box a piedi dopo aver lasciato la moto ai commissari a bordo pista, ma non va meglio al compagno di squadra Roberts, scivolato alla curva 5. Nello stesso punto poco dopo ecco anche la caduta di Locatelli, momentaneamente risalito in terza piazza, ma abbiamo anche una scivolata per Manzi alla curva 9, il ‘Cavatappi’.

Negli ultimi minuti Alex Marquez riesce a realizzare il miglior giro del weekend, chiudendo davanti a Marcel Schrötter ed a Mattia Pasini, con Luca Marini quarto a precedere Andrea Locatelli e Jorge Navarro. Settimo è Fabio Quartararo seguito da Brad Binder, mentre completano la top ten Lorenzo Baldassarri e Francesco Bagnaia, davanti a Miguel Oliveira. Così gli altri italiani: Simone Corsi è 18°, Stefano Manzi è 27°, Federico Fuligni è 32°.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy