Marc Marquez: “Spielberg circuito divertente”

Marc Marquez: “Spielberg circuito divertente”

Marc Marquez approda al Red Bull Ring di Spielberg da capoclassifica su di un circuito dove ha girato soltanto con una Honda RC213V-S stradale.

Marc Marquez ritorna dalla pausa estiva da leader: il quattro volte Campione del Mondo conserva infatti un ottimo margine su entrambe le Yamaha in classifica iridata, a suo dire risultato impensabile ad inizio stagione. Otto gare in dodici settimane rappresentano sicuramente un bell’impegno, a cominciare dal tracciato austriaco di Spielberg che Marquez ha avuto l’occasione di conoscere lo scorso mese di giugno in sella ad una RC213V-S (nella foto), apprezzando sia il layout che il posto.

Le vacanze sono andate bene perché sapevamo di aver lavorato al massimo nella prima parte di stagione“, ha dichiarato il leader iridato. “Ho avuto tempo per rilassarmi con gli amici in spiaggia. Ora comincia una seconda parte di stagione piuttosto impegnativa, che richiede un’ottima concentrazione e duro lavoro, quindi mi sono preparato anche in bici e Supermotard“.

La voglia di tornare in pista è tanta: “Ho avuto l’occasione di conoscere il tracciato, anche se non con la mia moto. È un circuito abbastanza divertente: mi ricorda Austin per quanto riguarda le frenate violente, e l’ultima parte è molto veloce. Non vedo l’ora di girare con la MotoGP“.

Quando cominci un weekend su un nuovo tracciato ti devi adattare il più velocemente possibile“, ha poi continuato il catalano, sottolineando che “sono fiero di correre qui perché ci sarà anche il mio Fan Club, assieme a molti sostenitori austriaci. Sono sicuro che sarà un bel fine settimana, e spero anche soleggiato“.

Gli orari in pista e in TV del GP d’Austria

Il punto sul Motomondiale al giro di boa

Le soluzioni Michelin per il GP d’Austria

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy