Marc Marquez risponde ai fischi del Mugello. Oggi in pista con la F1

Marc Marquez risponde ai fischi del Mugello. Oggi in pista con la F1

Marc Marquez lascia il Mugello con 0 punti e tra i fischi del popolo giallo. Domani ritorna in pista in Austria per uno speciale test al volante della Toro Rosso F1.

di Luigi Ciamburro
Marc Marquez al Mugello

Marc Marquez resta il leader del Mondiale di MotoGP a quota 95 punti, inseguito a distanza da Valentino Rossi a -23. Il pilota spagnolo ha perso una buona chance per allungare ulteriormente in classifica, ma in Catalunya potrà contare sul claore del suo pubblico per riprendere la marcia trionfale. Nell’attesa c’è in programma una specialissima giornata di test al volante della Toro Rosso F1.

MUGELLO DA DIMENTICARE – GP del Mugello da archiviare per Marc Marquez che lascia l’Italia con zero punti pur mantenendo ben salda la leadership del Mondiale. Dopo pochi giri dalla partenza il campione della Repsol Honda perde l’anteriore, tenta l’impossibile cercando di rialzare la moto con il gomito destro, ma stavolta le leggi della fisica gli sono ostili. E anche il pubblico sugli spalti. Un week-end da dimenticare anche per i preventivati fischi a suo carico, ma fa male sentirli a pochi minuti di distanza dal brutto incidente di Michele Pirro, quando ancora non si conosceva la precisa condizione di salute della wild card Ducati. “Celebrare la caduta di un pilota è triste perché abbiamo i nostri rischi in pista… E’ qualcosa che mi aspettavo – ha ammesso El Cabroncito -. So che molte persone sono state felici per la mia caduta, ma è curioso che celebrino più la caduta di un pilota che la vittoria di un altro. Mi hanno già detto tutto quando venerdì un pilota giaceva sulla ghiaia, non sapevamo se fosse vivo o morto, ed erano solo preoccupati di fischiare qualcun altro concentrandosi sulle telecamere“.

FISCHI E POLEMICHE SENZA FINE – Altre scene indegne si sono viste nei giorni precedenti della gara, con una sprezzante ironia a suo carico degna di un tifo da ultras, ispirata al mondo del calcio, ben distante dal vero DNA del motorsport. Ma questo forse è il prezzo da pagare per uno sport che diventa sempre più popolare, commerciale, diviso da fazioni faziose che si scatenano anche sui social, senza nè vinti nè vincitori. Anche se a vincere alla fine è chi comanda la classifica. Fra 11 giorni il Motomondiale sbarca nella roccaforte di Marc Marquez che lancia un appello. “Spero che i miei fan non facciano mai la stessa cosa, spero che siano fan del motociclismo e abbiano rispetto per tutti i piloti. Questa è la parte più importante. Quando un pilota cade, se sei felice, lo porti dentro, e basta. Questo è il motociclismo, rischiamo la vita in pista. Ma è un fenomeno  incontrollabile. Una cosa che, almeno, chiedo ai miei fan di non fare mai niente contro nessun altro pilota“. Parole degne di un campione che però non mettono fine al vortice irreversibile di polemiche: la manovra aggressiva su Danilo Petrucci (Marc si è poi scusato personalmente) mette altra benzina sul fuoco degli anti-Marquez…

TEST F1 AL RED BULL RING – Marc Marquez ha lasciato l’Italia nella tarda serata di ieri per approdare in Austria, dove domani sarà al Red Bull Ring di Spielberg per una speciale giornata di test al volante di una monoposto di F1. Mercoledì sarà la volta di Dani Pedrosa e con loro sarà presente anche il pluricampione di Motocross Tony Cairoli, di ritorno dalla Gran Bretagna, che nel prossimo week-end sarà impegnato in Francia per il decimo appuntamento della MXGP. Una decina di giorni fa Marc è stato a Milton Keynes per una prova al simulatore e prendere le misure del sedile. Il test inizierà domattina presto con alcuni giri introduttivi su una macchina della Formula Renault. Sarà coadiuvato dall’ex pilota di Formula 1 Patrick Friesacher. Dopo di che Marquez potrà dimostrare la sua abilità al volante della Toro Rosso e potrà contare sui consigli di Mark Webber. Per l’occasione sarà presente anche Niki Lauda che non vuole perdersi questo inedito show del campione della MotoGP.

Motomondiale 2018: le quote scommesse di JohnnyBet

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy