La Moto3 nel teatro di Rossini: team Snipers si svela a Pesaro

La Moto3 nel teatro di Rossini: team Snipers si svela a Pesaro

La formazione pesarese che schiererà Fenati e Danilo con le Honda si presenta in un luogo culto per la musica.

Commenta per primo!

 Era dal maggio 1994 che le moto non entravano nel Teatro Rossini di Pesaro.  In quel giorno soleggiato a far bella mostra di se nel teatro dedicato al maestro Gioacchino Rossini fu la Morbidelli 8V, splendida creatura di 850cc, otto cilindri, doppio albero a camme in testa e quattro valvole per cilindro con trasmissione a cardano costruita dal quel genio della meccanica che risponde al nome di Giancarlo Morbidelli e disegnata dalla magica matita di Sergio Pininfarina.

 Fu un successo mondiale. Un evento epocale perché  l’abbinamento tra la grande  Musica e il rombo della strepitosa otto cilindri a V , grande musica per gli appassionati moto, conquistò le pagine dei giornali di tutto il mondo, di quelli giapponesi soprattutto.

 Ventitre anni dopo, ovvero mercoledì 25 gennaio alle ore 17.30, le moto torneranno sul palco del  Teatro Rossini. Ora sono moto da corsa, quelle del team Snipers e, anche stavolta, è un evento importante, perché significa che vicino al team di Cecchini  (Snipers in inglese n.d.r), di Giancarlo e di Mirko, c’è una città, c’è una terra che poi è la Terra dei Piloti e dei Motori ( marchio registrato n.d.r) che sarà vicinissima alla scuderia che porterà la “pesaresita” nel mondo. Ed è per questo che la Terra dei Piloti e dei Motori (fondata da Matteo Ricci e Francesca Paolucci-  rispettivamente sindaci di Pesaro e Tavullia) ha concesso al team Snipers l’onore della presentazione nel luogo più nobile, più bello e più conosciuto di Pesaro.

 E’ il riconoscimento doveroso a Giancarlo Cecchini, da oltre 50 anni presente nel Mondiale come tecnico che ha nel suo palmares ben otto titoli iridati conquistati con la Benelli, con la Morbidelli più uno, nel 2004, vinto con la sua scuderia ( Team Scot) che conquistò il Mondiale della 125cc con Andrea Dovizioso. Pesaro in questa occasione è più forte anche del detto  che “nessuno è profeta in patria”: Giancarlo e suo figlio Mirko lo sono e, vicino a loro due sponsor pesaresi come Marinelli Cucine e Rivacold, due grandi aziende p leader nei loro settori. Insieme, il team Snipers, Marinelli Cucine e Rivacold,  porteranno Pesaro nel mondo con il loro team di Moto 3 con due esperti piloti, Romano Fenati e Jules Danilo in sella alle Honda “buone” quelle del reparto corse Hrc.

 Al teatro Rossini ci saranno le istituzioni con i Sindaci Paolucci e Ricci, ci sarà la Regione Marche con il consigliere e Presidente della Commissione  Trasporti Andrea Biancani a svelare la nuova livrea del team che, con Fenati ascolano doc, porterà nel mondo la Regione del centro Italia che in questi giorni sta soffrendo, ci sarà la Fermoto e   toccherà a Franco Bobbiese il compito di presentare un evento in un contesto davvero unico e raro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy