Franco Uncini e Alex Criville MotoGP Legends

Franco Uncini e Alex Criville MotoGP Legends

Franco Uncini e Alex Criville diventano MotoGP Legends, da quest’anno faranno parte della Hall of Fame del Motomondiale.

La lista delle Leggende della MotoGP si arricchisce di altri due nomi illustri: stiamo parlando di Franco Uncini e Alex Criville, Campioni del Mondo dell’allora 500cc rispettivamente nel 1982 e nel 1999. I nomi dei due ex piloti verranno inseriti nella MotoGP Legends Hall of Fame a giugno in Catalogna, nel caso di Criville, ed a settembre a Misano, nel caso di Uncini.

Un riconoscimento che corona due importanti carriere nella storia del Motomondiale. Franco Uncini debutta in 250cc nel 1976, arrivando a competere anche nella 350cc, prima di esordire in 500cc tre anni dopo. Nel 1982, in sella alla Suzuki, ottiene cinque vittorie e chiude la stagione con il titolo iridato: un traguardo importante, visto che sarà l’ultimo italiano (prima di Rossi nel 2001) a conquistare la corona mondiale. Quella di Uncini però è una carriera fatta anche di infortuni, come quello più importante nel 1983 ad Assen, quando venne colpito da un altro pilota e finendo anche in coma. Ripresosi, prenderà parte ad altre due stagioni nella categoria regina prima di ritirarsi. Non ha mai abbandonato il mondo dei motori: attualmente infatti è FIM Safety Officer, impegnato accanto a piloti, team e responsabili dei circuiti per aumentare sempre di più la sicurezza in uno sport così rischioso.

Alex Criville Campione del Mondo 500cc nel 1999
Alex Criville Campione del Mondo 500cc nel 1999

Anche se in questi ultimi anni i piloti spagnoli dominano nel Motomondiale, non è sempre stato così: prima di Alex Criville infatti la penisola iberica aveva portato a casa ben magri bottini. Con l’arrivo del pilota di Seva la situazione cambia: nel 1989, al debutto nella categoria 125cc, ha vinto ben cinque gare conquistando al primo colpo il titolo iridato. Nel 1992 poi avviene il debutto nella categoria regina accanto al connazionale Sito Pons: è arrivato proprio in questa stagione il primo successo, sul tracciato olandese di Assen. Dal 1994 poi passa nel team Honda come compagno di squadra di Mick Doohan. Fino al 1998 chiuderà le stagioni al massimo al quarto posto, ma sarà il 1999 il suo anno: con sei successi conquisterà il titolo di Campione del Mondo, l’unico spagnolo ad aver ottenuto questo risultato in 500cc. Alla fine del 2001 si ritira e da allora lavora con i giovani piloti, oltre a prendere parte alle dirette dei Gran Premi con Movistar TV.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy