Danny Kent tornerà in Moto2 al Mugello

Danny Kent tornerà in Moto2 al Mugello

Dopo l’esperienza in Moto3 con KTM Ajo a Le Mans, Danny Kent tornerà in Moto2: al Mugello sostituirà l’infortunato Iker Lecuona con la KALEX Garage Plus Interwetten.

Moto2, Moto3, ancora Moto2. Prosegue il salto da una categoria all’altra del Motomondiale da parte di Danny Kent a stagione 2017 in corso. Concluso (con polemiche) il sodalizio con il Kiefer Racing al termine del Warm Up di Austin, il Campione del Mondo 2015 ha fatto il suo ritorno in Moto3 a Le Mans con una terza KTM RC 250 GP ufficialmente schierata dal team Red Bull KTM Ajo in qualità di wild card.

Se con la casa di Mattighofen nelle prossime settimane DK52 sarà impegnato in diversi test privati (apparentemente alternandosi tra le Moto3 e Moto2), al Mugello il pilota britannico tornerà in Moto2. Complice l’infortunio di Iker Lecuona, giovane pilota valenciano fuori dai giochi incolpevolmente per la rovinosa caduta nelle terze libere di Le Mans nel tentativo di evitare Alex Marquez, Danny Kent sarà al via del Gran Premio d’Italia con una KALEX del team Garage Plus Interwetten.

Kent sostituirà per l’appunto Lecuona, andando ad affiancare Thomas Luthi (iscritto sotto le insegne carXpert Interwetten) e Jesko Raffin. L’accordo, chiaramente, è valido per il solo GP d’Italia e non è attualmente previsto un prosieguo per la stagione 2017.

L’iridato Moto3 2015 è conoscitore della KALEX in virtù dell’esperienza dello scorso anno con il Leopard Racing. “Ringrazio il team per questa opportunità di correre al Mugello“, ha ammesso Danny Kent, ringraziando anche i suoi sponsor personali (Alpinestars e Nolan/X-lite) per il supporto in quest’ultimo periodo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy