Dani Pedrosa: “Al Red Bull Ring difficile superare”

Dani Pedrosa: “Al Red Bull Ring difficile superare”

Qualche giro con una Honda RC213V-S, ma sufficienti per valutare il Red Bull Ring: Dani Pedrosa anticipa le peculiarità del tracciato austriaco.

Il tempo trascorso dall’ultima gara ha permesso a Dani Pedrosa di riposarsi e prepararsi al meglio per la seconda parte di stagione. Il pilota di Sabadell non ha brillato nei primi appuntamenti di questo 2016, ottenendo come migliori risultati due terzi posti in Argentina e in Catalunya, ma già da questo weekend il catalano sarà pronto a lottare per le posizioni di vertice, cercando di recuperare punti al compagno di squadra ed alle Yamaha che lo precedono in classifica iridata.

Ho avuto la possibilità di passare un po’ di tempo con gli amici“, ha dichiarato Pedrosa, “ma ora è il momento di tornare al lavoro“. Assieme a Marquez, anche lui ha già conosciuto il tracciato austriaco: “Siamo stati al Red Bull Ring nel mese di giugno ed abbiamo realizzato qualche giro in sella alla RC213V-S, una moto molto veloce. Il circuito è in mezzo ai boschi, un posto bellissimo“.

È corto ma interessante per il dislivello, quindi con parti più larghe ed altre più strette“, ha poi proseguito il pilota numero 26. “Da notare che c’è una sola linea quindi sarà difficile superare, ma in altri punti ci sono frenate violente e puoi superare perché la pista è larga. È una combinazione di curve, la maggior parte a destra, ma sono anche belli i saliscendi“.

Un weekend che quindi si prospetta decisamente interessante: “Dovremo capire il rendimento della nostra moto. Speriamo di fare un buon lavoro e di realizzare un bel fine settimana“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy