2017 Ecco gli schieramenti Moto3 e Moto2: novità team, moto e piloti

2017 Ecco gli schieramenti Moto3 e Moto2: novità team, moto e piloti

Nella cilindrata d’accesso debutta SIC58 con Arbolino e Suzuki. In Moto2 l’esordio di SkyTeam VR46 con Kalex per Bagnaia e un pilota ancora da scegliere

Mancano due gare alla fine di questa stagione, ma si pensa già alla prossima: è stata resa nota infatti la lista dei team che prenderanno parte ai campionati del mondo di Moto2 e Moto3. La scadenza era prevista per il Gran Premio di Silverstone e da allora la Commissione addetta ha considerato tutte le eventualità scegliendo, dopo frequenti riunioni, team e moto idonei per partecipare alla prossima stagione sportiva, per un totale di 32 piloti nella categoria intermedia e 31 piloti nella “entry class”.

Cominciamo con questi ultimi: AGR Team avrà a disposizione una KTM, così come Schedl GP Racing mentre GB Team disputerà il Mondiale con una sola Honda. In tutti gli altri team verranno schierate due moto, con quindi una coppia di piloti: il team campione Red Bull KTM Ajo metterà due KTM a disposizione di Antonelli e Bendsneyder, così come Sky Racing VR46, con i confermati Bulega e Migno. Per chiudere, anche per RBA Racing e Platinum Bay Real Estate (quest’anno con Mahindra) sono previste due moto della casa austriaca. Estrella Galicia 0,0 continua la collaborazione con Honda, moto con cui correranno Bastianini e Canet, così come Ongetta Rivacold, con Fenati e Danilo. Anche Leopard Racing affiderà due Honda a Mir e Loi, così come Gresini Racing Moto3, che schiererà Martin e Di Giannantonio.

Il team esordiente SIC58 Squadra Corse avrà a disposizione due moto della casa giapponese, da affidare al debuttante Arbolino ed a Suzuki, così come Drive M7 Sic Racing Team e Honda Team Asia. Capitolo Mahindra: saranno due le squadre che avranno a disposizione questa moto, a cominciare da quello di “Aspar” Martinez, che le affiderà a Dalla Porta e Arenas. Due moto anche nel team CIP-Unicom Starker, anche se al momento conosciamo solo il nome di Bezzecchi. Chiudiamo la carrellata con il team Peugeot MC Saxoprint, in pista l’anno prossimo con due Peugeot con le quali correranno Kornfeil e Pulkkinen (in arrivo dalla Red Bull Rookies Cup).

Passiamo ora alla categoria Moto2: si conferma il dominio Kalex, moto con cui correranno quasi tutti i team. Un’eccezione è rappresentata da Ajo Motorsport, dall’anno prossimo con due KTM a disposizione del campione Moto3 Binder e di Oliveira. Due i team che utilizzeranno le Suter: parliamo di Dynavolt Intact GP, con Cortese e Schrotter, e Kiefer Racing, che schiera Kent e Aegerter. Continua con Speed Up il team omonimo, con il duo italiano Corsi e Bassani (vincitore dell’European Supersport Cup), mentre ci saranno due Tech 3 a disposizione di Vierge e Gardner.

Per il resto, sono sei i team che avranno una sola Kalex in pista e quindi un unico pilota: è il caso di Garage Plus Interwetten con Luthi, Gresini Racing con Navarro, AGR Team con Hernandez, Petronas Raceline Malaysia con Syahrin, Tasca Racing con Simeon, mentre per RW Racing ancora non si conosce il nome del pilota. Per tutti gli altri team presenti, ci saranno invece due piloti in sella ad altrettante Kalex: tra questi citiamo Baldassarri e Marini per Forward Team, Marquez e Morbidelli per Marc VDS, Pasini e Locatelli per Italtrans Racing, Quartararo ed Edgar Pons per Páginas Amarillas HP 40. Ancora non si conosce il nome di chi affiancherà Bagnaia nello Sky Racing Team VR46, anche questo tra le squadre che forniranno ai suoi piloti due Kalex.

MotoGP Malesia Parla Iannone

MotoGP Malesia La presentazione

MotoGP Malesia Le scelte Michelin

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy