MotoAmerica Superbike: Elena Myers non correrà nella stagione 2016

MotoAmerica Superbike: Elena Myers non correrà nella stagione 2016

Prima (ed unica) motociclista a conquistare una vittoria a Daytona ed in un campionato AMA Pro Road Racing, per problemi di budget sarà costretta a rinunciare alla MotoAmerica Superbike 2016

Poco più che maggiorenne, Elena Myers è stata in grado di scrivere la storia del motociclismo americano. Nel 2010, all’Infineon Raceway di Sears Point in Sonoma, è stata la prima motociclista (in ben 85 anni) a conquistare una vittoria in un campionato AMA Pro Road Racing (nello specifico l’AMA SuperSport, all’epoca riservata ai talenti da 16 a 21 anni di età), riuscendo a ripetersi nel 2012 in Gara 2 a Daytona diventando la prima rappresentante del gentil sesso ad assicurarsi il gradino più alto del podio in una corsa motociclistica disputatasi sul celebre tracciato della Florida.

Risultati che non sono passati inosservati tanto, nel 2010, da poter provare per qualche giro la Suzuki GSV-R MotoGP ad Indianapolis, guadagnandosi per il 2014 l’investitura di ‘Factory Rider’ Triumph nella Daytona SportBike. Vari infortuni, un problematico esordio lo scorso anno nella MotoAmerica Superbike in sella ad una Suzuki GSX-R 1000 schierata dal proprio Team 21 Motorsport, hanno rallentato l’ascesa della 22enne motociclista californiana, suo malgrado costretta ad annunciare il (momentaneo?) disimpegno dalle corse.

Le difficoltà nel reperire un sufficiente budget per proseguire l’avventura nella MotoAmerica Superbike hanno spinto l’originaria di Mountain View a prendere questa drastica decisione, nella speranza di tornare al più presto in sella.

Elena Myers posa con la sua Suzuki GSX-R 1000

Con grande rammarico sono costretta a comunicarvi l’impossibilità di reperire sufficiente budget per correre nuovamente quest’anno nella MotoAmerica“, ha scritto Elena sui propri social network ufficiali. “Questo non rappresenta affatto la fine della mia carriera nel motociclismo, ma devo essere realista. Per questa ragione sono intenzionata a perseguire altre strade e, chissà, se in futuro dovesse presentarsi la giusta proposta, potrei tornare in sella“.

Recentemente convolata a nozze, Elena ha concluso 5° assoluta lo scorso anno nella MotoAmerica Superbike ai comandi di una Suzuki GSX-R 1000 del sodalizio tra McGraw Powersports ed il proprio Team 21 Motosport.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy