MotoAmerica Sonoma Gara 1 Beaubier torna alla vittoria

MotoAmerica Sonoma Gara 1 Beaubier torna alla vittoria

Cameron Beaubier domina Gara 1 al Sonoma Raceway, Roger Hayden travolto al via e Toni Elias avvicina il titolo MotoAmerica Superbike 2017.

Sul tracciato di casa non poteva sbagliare. Dopo aver messo in mostra una supremazia fuori discussione nelle prove, Cameron Beaubier ha dominato la scena in Gara 1 della MotoAmerica Superbike sui saliscendi del Sonoma Raceway, tornato quest’anno nel calendario dopo un’assenza che perdurava da un lustro a questa parte. Il bi-Campione in carica, coadiuvato da una Yamaha R1 ottimamente preparata dal Graves Motorsports, ha fatto sua la terza vittoria stagionale monopolizzando la scena con distacchi consistenti rifilati ai suoi più diretti inseguitori: 7″7 al proprio compagno di squadra (5 vittorie in carriera a Sonoma) Josh Hayes classificatosi terzo, 6″1 a Toni Elias, secondo in rimonta avvicinando sempre più la conquista del titolo.

Se Beaubier ha avuto vita facile comandando la contesa dal primo all’ultimo giro, l’iridato Moto2 2010 ha avuto il suo bel daffare per rimontare dalla nona casella dello schieramento di partenza. Al suo primo weekend in gara all’ex Infineon Raceway (in precedenza aveva percorso soltanto qualche giro con una GSX-R 1000 di serie), l’alfiere Yoshimura Suzuki ha completato l’opera verso metà gara conquistando un secondo posto preziosissimo ai fini-campionato complice la disavventura occorsa al compagno di squadra Roger Hayden, tuttora nella generale il suo più diretto inseguitore. RLH, suo malgrado, è stato travolto al via da Josh Herrin, marcando uno zero pesante ai fini-campionato: lo svantaggio sale infatti a 60 punti nei confronti di Elias, ora con più soltanto 7 manche da disputarsi in grado di poter amministrare la situazione e gestire il “tesoretto” di punti fin qui maturato.

Con Roger Hayden fuori gioco, sale al quarto posto assoluto e primo di classe Superstock il promettente Jake Lewis (M4 ECSTAR Suzuki), favorito dalla scivolata al decimo giro di Bobby Fong (Latus Motors Kawasaki), tra i grandi protagonisti del weekend. Guadagna così la quinta posizione il giovane sudafricano Mathew Scholtz (Yamaha Westby Racing) seguito da Sylvain Barrier, mai così in alto con la BMW S1000RR del Brixx Performance in un 2017 travagliato da una vasta serie di cadute e infortuni. Niente da fare invece per Jake Gagne, fuori dai giochi con la nuova Honda Fireblade SP2 del team RoadRace Factory, chiamato al riscatto per Gara 2 dopo l’esperienza nel Mondiale Superbike a Laguna Seca con Red Bull Honda Ten Kate.

MotoAmerica Motul Superbike 2017
Sonoma Raceway
Classifica Gara 1

01- Cameron Beaubier – Monster Energy Yamalube Yamaha – Yamaha YZF R1 – 22 giri
02- Toni Elias – Yoshimura Suzuki Factory Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.144
03- Josh Hayes – Monster Energy Yamalube Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 7.744
04- Jake Lewis – M4 Ecstar Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 9.346 *
05- Mathew Scholtz – Yamalube Westby Racing – Yamaha YZF R1 – + 30.007 *
06- Sylvain Barrier – Brixx Performance – BMW S1000RR – + 43.038
07- Danny Eslick – TOBC Racing – Yamaha YZF R1 – + 43.440 *
08- Kyle Wyman – Décor Brillance Lucas Oil KWR – Yamaha YZF R1 – + 43.440
09- Hayden Gillim – Cycle World Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 46.628 *
10- Jason DiSalvo – Team WD-40 Scheibe Racing – BMW S1000RR – + 51.202
11- Bryce Prince – Meen Motorsports – Yamaha YZF R1 – + 1’11.101 *
12- Tyler O’Hara – TOR Deehan BBJK – Kawasaki ZX-10R – + 1’12.912 *
13- Wyatt Farris – CT Racing GP Suspension – Kawasaki ZX-10R – + 1’18.309 *
14- Sebastiao Ferreira – Omega Moto – Yamaha YZF R1 – + 1’34.625
15- Mathew Orange – Maximum Effort Racing – Suzuki GSX-R 1000 – a 1 giro
16- Jeremy Coffey – Superbike Underground – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro *
17- Barrett Long – Longevity Racing – Yamaha YZF R1 – a 1 giro
18- Sam Verderico – SBK Underground – Yamaha YZF R1 – a 1 giro *
19- Jason Lauritzen – Ritz Racing – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro *
20- Roi Holster – NapaValleyRacing.com – Yamaha YZF R1 – a 2 giri *
21- Max Flinders – Thrashed Bike Racing – Yamaha YZF R1 – a 4 giri *

* MotoAmerica Superstock 1000

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy