Monza Rally Show: Auto sottopeso dopo la PS7, Rossi e Cairoli sanzionati

Monza Rally Show: Auto sottopeso dopo la PS7, Rossi e Cairoli sanzionati

Il Dottore ed il campione MXGP ricevono una penalità di ben 10 secondi dopo che i controlli tecnici hanno riscontrato un peso inferiore a quanto previsto dal regolamento: Rossi perde la leadership.

Ormai in prossimità della fine del Monza Rally Show 2017, con sole due tappe da disputare, arriva una notizia che stravolge la classifica dopo la PS7: le vetture di Valentino Rossi e Antonio Cairoli sono state trovate sottopeso rispetto al consentito. Questo fatto ha portato ad una penalità per entrambi, togliendo quindi al Dottore la testa della classifica.

Al termine della settima Prova Speciale il pilota di Tavullia si apprestava ad affrontare le ultime due gare, della lunghezza complessiva di 10 chilometri, con un vantaggio di sei secondi su Bonanomi ed otto sulla coppia Mikkelsen-Neuville. Le verifiche tecniche effettuate alla fine però hanno dato un risultato imprevisto: la macchina di Rossi-Cassina è risultata sottopeso di ben 7 chili rispetto a quanto previsto dal regolamento.

Inevitabile quindi una pesante sanzione di 10 secondi imposta al Dottore, che perde in un colpo solo ben tre posizioni in classifica a vantaggio soprattutto di Marco Bonanomi, nuovo leader. Lo stesso identico fatto è stato riscontrato sull’auto del pluricampione MXGP Antonio Cairoli, che occupava la quarta posizione generale.

Video: Antonio Cairoli alla guida della Hyndai i20 WRC

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy