Superstock 1000 Portimao Prove 1 Primo Federico Sandi

Superstock 1000 Portimao Prove 1 Primo Federico Sandi

Federico Sandi fa segnare il miglior tempo nelle FP1 della Superstock 1000 a Portimao. Indietro il leader del campionato Michael Rinaldi.

Commenta per primo!

La prima sessione di prove libere del Campionato Europeo Superstock 1000 parla italiano grazie alla prestazione di Federico Sandi. Il pilota del team Berclaz Racing è entrato in pista solo a metà della mezz’ora di prove a disposizione e ha fatto segnare subito un 1’45.823 che ha poi abbassato di un decimo e alla fine ha mantenuto la prima posizione fino alla fine grazie al crono di 1’45.702. Davvero un ottimo inizio per Sandi, intenzionato a prendersi all’Autodromo Internacional do Algarve quella vittoria sfuggitagli prima a Misano per problema tecnico e poi al Lausiztring per un contatto.

Dietro al pilota di Voghera secondo tempo per il pretendente al titolo Toprak Razgatlioglu, che col tempo di 1’45.937 è stato l’unico altro pilota a scendere sotto il muro dell’1’46., mentre per trovare altri italiani in classifica bisogna scendere fino alla quinta posizione. Roberto Tamburini (1’46.523) chiude infatti la top 5 della sessione alle spalle del suo compagno di squadra nel team PATA Yamaha Florian Marino (terzo col tempo di 1’46.249) e del pilota Kawasaki Pedercini Jérémy Guarnoni (4°, 1’46.402) e dietro al pilota romagnolo troviamo in sesta e settima posizione Marco Faccani (1’46.867) e un Federico D’Annunzio addirittura secondo nelle prime fasi della sessione col tempo di 1’47.117. Chiudono la top 10 il compagno di squadra di Sandi Sébastien Suchet, il pilota Aprilia Maximilian Scheib e Mike Jones, 10° a precedere il leader del campionato Michael Rinaldi.

Queste le posizioni degli altri italiani: 14° Riccardo Cecchini, 15° Gabriele Ruiu, 16° Luca Vitali, 21° Emanuele Pusceddu e 24° Alex Bernardi. Da segnalare che a Portimao Ruiu sostituisce l’infortunato Walter Sulis nel Team Trasimeno, complice anche l’assenza del team Suzuki Phoenix.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy