Superstock 1000 Imola Andrea Tucci paura passata “Tornerò più forte”

Superstock 1000 Imola Andrea Tucci paura passata “Tornerò più forte”

Bollettino medico di Andrea Tucci protagonista di una brutta caduta all’inizio delle qualifiche Superstock 1000 a Imola

Commenta per primo!

Le qualifiche del Campionato Europeo Superstock 1000 a Imola sono state condizionate da numerose cadute e la peggiore è stata quella di Andrea Tucci.

Il  22enne milanese è caduto alla Variante Villeneuve pochi minuti dopo l’inizio della sessione ed è rimasto steso sulla ghiaia, cosa che ha fatto preoccupare addetti ai lavori e spettatori e ha portato all’esposizione della bandiera rossa per permettere al personale medico di soccorrerlo e portarlo al centro medico. Successivamente il pilota milanese è stato trasferito in elicottero all’ospedale Maggiore  di Bologna per un trauma toracico e ulteriori esami hanno evidenziato le fratture dell’omero destro, del metacarpo della mano destra e di tre costole.

Il giovane pilota Yamaha del Tucci Racing Team, terzo classificato nell’Europeo Superstock 600 tre anni fa, ha voluto aggiornare i fans sulle sue condizioni attraverso un post su Facebook:

Ciao amici, siete stati tantissimi a scrivermi e ci tengo ad aggiornarvi direttamente io sulle mie condizioni. Sono ricoverato all’Ospedale Maggiore di Bologna. Dai controlli fatti ieri abbiamo riscontrato la frattura dell’omero destro, del metacarpo della mano destra e di tre costole. Nei prossimi giorni verrò operato al braccio e alla mano. È stata una brutta caduta, ma torneremo più forti di prima! Vi ringrazio a tutti per l’affetto che dimostrate. Un abbraccio forte”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy