Superstock 1000 Germania Prove 1 Roberto Tamburini primo allo scadere

Superstock 1000 Germania Prove 1 Roberto Tamburini primo allo scadere

Al Lausitzring la prima sessione di prove libere dell’Europeo Superstock 1000 vede Roberto Tamburini chiudere al comando davanti a Mike Jones e Federico Sandi.

Commenta per primo!

Le prime prove libere del Campionato Europeo Superstock 1000 al Lausitzring sono andate in scena con mezz’ora di ritardo a causa della pioggia caduta nella notte e al termine della sessione il miglior tempo è quello fatto segnare allo scadere da Roberto Tamburini.

Il pilota del team PATA Yamaha STK1000 si è portato in testa alla classifica a pochi secondi dalla bandiera a scacchi girando in 1’39.792 e questo tempo gli ha permesso di battere per soli 12 millesimi l’1’39.804 fatto segnare dieci minuti prima da Mike Jones, a suo agio sull’EuroSpeedway Lausitz grazie anche alla sessione di test disputata col Ducati Aruba.it Junior Team durante la pausa estiva.

La classifica finale delle FP1 vede al terzo posto un Federico Sandi in testa per qualche minuto a metà sessione circa con la BMW del team Berclaz Racing. Il pilota di Voghera ha fatto segnare il proprio miglior tempo (1’40.033) al secondo dei sette giri cronometrati ed è anche il primo dei piloti che non sono scesi sotto il muro dell’1’40. Sandi precede in classifica l’Aprilia del cileno Maximilian Scheib (1’40.074) e l’altra Yamaha ufficiale di Florian Marino (1’40.096).

E Michael Rinaldi? Il pilota attualmente primo in campionato ha terminato la sessione al sesto posto girando in 1’40.251 e ha preceduto Luca Vitali e il vincitore della gara di Misano Marco Faccani. 10° tempo per il turco Toprak Razgatlioglu, secondo a -1 da Rinaldi in campionato e distanziato di più di un secondo dal tempo fatto registrare da Tamburini.

Queste le posizioni degli altri italiani: 15° Federico D’Annunzio, 20° Riccardo Cecchini (alla prima con la BMW 2R Racing), 23° Emanuele Pusceddu, 24° Federico Sanchioni (al rientro dopo il pauroso incidente avuto in prova a Misano), 26° Alex Bernardi e 27° il debuttante Walter Sulis (ingaggiato dal Team Trasimeno per questo round).

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy