Superstock 1000 Donington Qualifiche Terza pole stagionale per Michael Rinaldi

Superstock 1000 Donington Qualifiche Terza pole stagionale per Michael Rinaldi

Un ottimo Michael Ruben Rinaldi conquista la sua terza pole position stagionale a Donington Park davanti a Roberto Tamburini e Florian Marino.

Commenta per primo!

Michael Rinaldi ci ha davvero preso gusto! Dopo aver conquistato la pole position e dominato la gara a Imola, il pilota del Ducati Aruba.it Junior Team ha ottenuto la sua terza pole position stagionale a Donington Park con un tempo di 1’29.587 fatto segnare a metà sessione e rimasto imbattuto fino alla fine. La consistenza mostrata venerdì e sabato e le vittorie ottenute ad Aragon e Imola partendo al palo lasciano pochi dubbi: è lui il favorito n. 1 per la vittoria della quarta gara stagionale dell’Europeo Superstock 1000!

Ma attenzione, perché a Donington il pilota riminese ha comunque un avversario più che valido che risponde al nome di Roberto Tamburini. Il pilota del team PATA Yamaha STK1000 è stato il più veloce in entrambe le sessioni di prove del venerdì e in qualifica è stato l’unico altro pilota in grado di scendere sotto il muro dell’1’30. (1’29.854). Alla luce di quanto fatto da “Tambu” nel weekend non è da escludere un possibile duello tutto romagnolo per la vittoria della gara.

Dietro ai due piloti italiani chiude la prima fila l’altro pilota ufficiale della casa di Iwata Florian Marino (1’30.023), mentre la gara che scatterà domenica 28 maggio alle 14.15 ora italiana vedrà partire dalla seconda fila Toprak Razgatlioglu (1’30.101), un convincente Federico Sandi (1’30.246) e un Maximilian Scheib capace di fare un altro bel passo avanti e girare in 1’30.284 migliorandosi di quasi un secondo rispetto alle FP2.

Oltre a Rinaldi, Tamburini e Sandi troviamo in top 10 altri due italiani e si tratta di Marco Faccani (7°, 1’30.468) e Luca Vitali (10°, 1’31.070).

Queste le posizioni da cui partiranno gli altri italiani: 13° Kevin Calia (caduto nel secondo settore a pochi minuti dal termine), 15° Kevin Manfredi, 19° Riccardo Cecchini. 20° Emanuele Pusceddu, 21° Alessandro Nocco, 23° Federico Sanchioni e 25° Alex Bernardi.

Oltre a quella di Calia va segnalata anche la caduta del francese Maxime Cudeville, il quale è però riuscito a continuare le qualifiche e a migliorare il suo tempo nei minuti finali.

 

Dopo la caduta nelle FP3 non è sceso in pista Kyle Wyman, pilota americano chiamato dal team Agro-On Benjan Kawasaki per sostituire l’infortunato Toni Finsterbusch.

Foto: Matteo Cavadini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy