Superstock 1000 Donington, Prove 1: Alessandro Delbianco, mai vista la pista è davanti!

Superstock 1000 Donington, Prove 1: Alessandro Delbianco, mai vista la pista è davanti!

A Donington Alessandro Delbianco chiude in testa le prime prove libere della Superstock 1000. 3° Federico Sandi.

di Alessandro Palma

Complici anche l’assenza di wild card e le defezioni di Emanuele Pusceddu (che tornerà a Brno) e Xavi Pinsach (fuori dal campionato per mancanza di sponsor), l’Europeo Superstock 1000 si è presentato a Donington Park con uno schieramento di soli 17 piloti, ma l’impressione è che assisteremo comunque a una gara spettacolare e ricca di motivi d’interesse.

Il primo di questi è rappresentato da Alessandro Delbianco. Alla prima volta a Donington Park il giovane pilota ex-CIV Moto3, scommessa del team BMW Althea Racing per questa stagione, ha fatto segnare il miglior tempo nelle FP1 (1’40’627) dopo essersi giocato la prima posizione con Maximilian Scheib. I due piloti si sono più volte alternati in testa nella seconda parte della sessione, svoltasi su pista ancora umida, e alla fine a prevalere è stato Delbianco, che ha battuto il pilota cileno dell’Aprilia con un ultimo colpo di reni.

Scheib ha chiuso le FP1 al secondo posto col tempo di 1’41.562 e ha così preceduto Federico Sandi, Florian Marino e il leader del campionato Markus Reiterberger. Tutta italiana la seconda metà della top 10, con Riccardo Russo sesto davanti a Luca Salvadori, Gabriele Ruiu, Roberto Tamburini e Luca Vitali. Da segnalare che Tamburini (secondo in campionato a un punto da Reiterberger) e Salvadori sono scesi in pista solo nell’ultima parte di sessione per percorrere rispettivamente 5 e 4 giri.

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy