Supersport Qatar Prove 1 Kenan Sofuoglu, sempre lui

Supersport Qatar Prove 1 Kenan Sofuoglu, sempre lui

Il cinque volte iridato svetta nelle prime libere dell’ultimo atto delle medie cilindrate in Qatar. Bene Ayrton Badovini 5° tempo

Commenta per primo!

Kenan Sofuoglu, il campione del mondo 2016 non si ferma, anzi! Adesso che la lotta per il titolo è solo un ricordo piacevole, Kenan Sofuoglu si è liberato di qualsiasi pensiero e può andare pià forte possibile, e lo ha dimostrato chiaramente nelle FP1 di Losail. Il turco chiude primo staccando di due decimi PJ Jacobsen e la Honda ufficiale, relegando la MV Agusta di Cluzel alla terza piazza. Il francese è stato il primo ad inanellare un giro sotto i 2’04 ma il suo 2’03”706 non è stato sufficiente a garantirgli la testa delle FP1.

Apre la seconda fila provvisoria Kyle Smith con la Honda del team Cia Landlord. Smith è stato per buona parte della sessione in testa alla classifica, salvo poi mancare nel momento cruciale. Dietro di lui un ottimo Badovini sopravanza Ondrej Jezek e il pretendente al titolo di vice campione di categoria 2016 (insieme a Cluzel) Randy Krummenacher. Ottimi inizi anche per Caricasulo, Zanetti e Stapleford (con l’unica Triumph in pista) che chiudono la top 10.

Le prime dieci posizioni sono le seguenti: Sofuoglu, Jacobsen, Cluzel, Smith, Badovini, Jezek, Krummenacher, Caricasulo, Zanetti e Stapleford.

La seconda sessione odierna è in programma dalle 18:45 alle 19:15 italiane. L’ultimo atto del Mondiale Supersport si corre domenica alle 17:15.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy