Supersport Portimao: Torna in pole Lucas Mahias

Supersport Portimao: Torna in pole Lucas Mahias

A Portimao Lucas Mahias conquista la pole position per la prima volta dopo Imola. Battuto nel finale Federico Caricasulo, che partirà secondo.

di Alessandro Palma

Anche a Portimao il Mondiale Supersport ha regalato grandi emozioni nella Superpole e Lucas Mahias ha conquistato la pole position al termine di un acceso confronto con Federico Caricasulo.

A portarsi in testa nelle fasi iniziali della Superpole 2 è stato proprio il ravennate, che dopo aver fatto un giro in 1’45.299 è stato però scavalcato da Jules Cluzel (1’45.212) e Mahias (1’45.170). “Carica” si è successivamente riportato al comando con un giro in 1’44.813, ma alla fine a prevalere è stato il suo compagno di squadra nel team GRT Yamaha, che a pochi minuti dal termine ha girato in 1’44.588, assicurandosi così la sua quarta pole position stagionale e la prima dopo quella dello scorso maggio a Imola. Se Caricasulo ha vinto l’ultima gara prima della pausa estiva, svoltasi a Misano, il Campione del Mondo in carica è a digiuno di successi dalla tappa di Phillip Island e un trionfo in terra portoghese sarebbe fondamentale nella difesa del titolo, visto anche il gap di 35 punti che lo separa dal leader Sandro Cortese. Proprio Cortese è colui che partirà dalla terza posizione, alle spalle di Mahias e Caricasulo.

Dietro a una prima fila tutta Yamaha, vedremo partire dalla seconda fila altre due R6: quella del Nerds Racing Team (la cui permanenza nel campionato rimane ancora incerta) guidata da Jules Cluzel e quella del team Bardahl Evan Bros affidata da Randy Krummenacher. I due partiranno 4° e 6°, divisi dalla MV Agusta di un ottimo Raffaele De Rosa: il napoletano si è ritrovato nella giornata odierna dopo un venerdì problematico e ha ottenuto il quinto tempo finale dopo aver passato la Superpole 1 insieme a Hikari Okubo.

Detto dei primi sei, partiranno dalla terza fila Kyle Smith, Ayrton Badovini e Hikari Okubo, mentre in quarta fila vedremo Hannes Soomer, Corentin Perolari e Luke Stapleford. Da segnalare il 13° posto di Héctor Barberá, che all’esordio nel Mondiale Supersport ha sfiorato il passaggio alla Superpole 2. Lo spagnolo ex-MotoGP partirà davanti alla wildcard Borja Quero (caduto mentre lottava per accedere alla Superpole 2) e anche all’altro italiano Alfonso Coppola (21°).

Captura

Photo Credit: Yamaha Racing

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy