Supersport Portimao Prove 3 Ancora Morais, a terra Sofuoglu

Supersport Portimao Prove 3 Ancora Morais, a terra Sofuoglu

Nelle ultime prove libere del Mondiale Supersport a Portimao miglior tempo per Sheridan Morais. A terra Kenan Sofuoglu.

Commenta per primo!

Dopo le FP3 del Mondiale Superbike, anche quelle del Mondiale Supersport sono state condizionate da una bandiera rossa e a causarla è stata la caduta di Kenan Sofuoglu, scivolato alla curva 8 a metà dei quindici minuti di prove a disposizione, insieme alla rottura del motore che ha fermato Alex Baldolini sul rettilineo principale. Fortunatamente Sofuoglu non ha riportato conseguenze fisiche e il pluricampione turco potrà tentare senza problemi l’assalto alla pole position.

Nella Superpole 2, in programma alle 13:50 ora italiana, Sofuoglu dovrà vedersela in particolare con Sheridan Morais, lanciatissimo dopo il successo al Lausitzring e autore del miglior tempo nelle FP3 con un crono di 1’45.387. Dietro al pilota sudafricano del team Kallio Racing secondo tempo per Sofuoglu (1’46.196), mentre PJ Jacobsen ha chiuso la sessione al terzo posto col tempo di 1’46.307. Quinto tempo alle spalle di Jules Cluzel per il leader del campionato Lucas Mahias, il quale ha chiuso la sessione davanti ai nostri Federico Caricasulo e Christian Gamarino e al compagno di squadra di Morais Niki Tuuli. Nono e decimo posto per gli inglesi Kyle Smith e Luke Stapleford.

Queste le posizioni degli altri italiani: 17° Lorenzo Zanetti, 20° Alessandro Zaccone, 21° Michael Canducci e 23° Alex Baldolini. Per quanto riguarda l’Europeo miglior tempo per il nipote d’arte Rob Hartog (13° assoluto).

Foto: Philippe Damiens

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy