Supersport Portimao: Incredibile vittoria di Federico Caricasulo

Supersport Portimao: Incredibile vittoria di Federico Caricasulo

Federico Caricasulo vince a Portimao dopo la caduta di Sandro Cortese e Jules Cluzel e la foratura di Lucas Mahias (ai box con una gomma forata!).

di Alessandro Palma

La gara del Mondiale Supersport a Portimao ha visto l’incredibile vittoria di Federico Caricasulo, che ha così bissato il successo di Misano. Gli eventi più importanti della gara sono stati però la clamorosa caduta di Sandro Cortese e Jules Cluzel al secondo giro e la foratura della gomma posteriore che ha privato della vittoria Lucas Mahias.

CHE CUORE MAHIAS!Lucas Mahias sembrava poter vincere, avendo condotto sempre la gara dopo il patatrac Cluzel-Cortese, ma la foratura della gomma posteriore all’ultimo giro ha posto fine ai sogni di gloria. La bandiera rossa, sventolata poco dopo per la caduta di Borja Quero e Rob Hartog, ha però riacceso le speranze di Mahias, che ha tentato di tenersi la vittoria tornando ai box col pneumatico posteriore forato, dopo che era stato preso come riferimento il penultimo giro (da lui chiuso in testa). Mahias è riuscito a rientrare 5 minuti dopo l’interruzione della gara (come imposto dal regolamento), ma l’aver tagliato la pista poco prima di entrare ai box lo ha condannato all’esclusione dalla classifica. In ogni caso Mahias si è guadagnato i giustissimi applausi del paddock e del pubblico presente, che hanno riconosciuto il grande cuore del Campione del Mondo in carica.

PATATRAC – Per quanto concerne i due principali pretendenti al titolo, Sandro Cortese e Jules Cluzel sono venuti a contatto alla curva 5 al secondo giro e mentre il tedesco è riuscito a ripartire, il francese (che non ha risparmiato gestacci nei confronti di “Sandrissimo”) ha dovuto abbandonare la contesa. Con “Julo” a osservare tristemente la gara dai box, Cortese ha dato vita a un’incredibile rimonta che lo ha portato dalla ventunesima alla sesta posizione. Il pilota Yamaha Kallio Racing è poi salito al quinto posto complice l’esclusione di Mahias e così ha raccolto undici punti molto importanti in ottica campionato, andando a quota 149 contro i 133 punti di Cluzel.

CARICASULO – Questi eventi hanno fatto passare leggermente in secondo piano un risultato comunque bellissimo quale la vittoria di Federico Caricasulo, che ha trionfato davanti a Kyle Smith e a un nuovamente ottimo Raffaele De Rosa. Settimo posto per Ayrton Badovini, mentre Alfonso Coppola ha chiuso 19° dopo essere partito dai box. Da rimarcare il buonissimo sesto posto del Campione Europeo in carica Hannes Soomer e il piazzamento di Héctor Barberá, che ha chiuso al decimo posto la sua prima gara in Supersport.

Captura

Photo Credit: Yamaha Racing

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy