Supersport Phillip Island Prove 2: svetta Krummenacher

Supersport Phillip Island Prove 2: svetta Krummenacher

Randy Krummenacher è il più veloce della seconda sessione di prove libere Supersport a Phillip Island, ma nella combinata Kenan Sofuoglu resta davanti

In una seconda sessione di prove libere a Phillip Island inframezzata da una bandiera rossa per le insidiose (traditrici) condizioni della pista, il team Kawasaki Puccetti Racing prosegue a monopolizzare la scena. Al miglior tempo di Kenan Sofuoglu (il più veloce in assoluto oggi) della mattinata ha risposto il suo nuovo compagno di squadra Randy Krummenacher, in 1’33″878 leader della seconda sessione a precedere il nostro Lorenzo Zanetti, secondo con la prima delle MV Agusta ufficiali. ‘Krummenator’, trascorsi ai vertici della 125cc e recentemente impegnato in Moto2, una prestazione niente male seppur senza il confronto diretto con il compagno di squadra Sofuoglu, non sceso in pista nella FP2 con la brutta notizia dell’infortunio del suo pupillo Toprak Razgatlioglu, caduto in questo suo (occasionale) debutto nel Mondiale Superbike fratturandosi il malleolo mediale sinistro.

Nonostante nessun giro all’attivo nella seconda sessione il quattro volte Campione del Mondo resta in cima alla graduatoria riepilogativa FP1-FP2 con un apprezzabile 1’33″664 ed una serie di tornate sotto il muro dell’1’34”, viaggiando su tempi di tutto rispetto con la Ninja ZX-6R schierata dal team Kawasaki Puccetti Racing con la disponibilità delle sospensioni WP, introdotte da quest’anno ed apparentemente già una scommessa vinta da parte della compagine capitanata da Manuel Puccetti. Il funambolico pilota turco cercherà pertanto domani di dare l’assalto alla Superpole (novità 2016 per il WSS) pianificando per domenica una gara da protagonista dove si confronterà con Randy Krummenacher (3° nella combinata) e le due F3 ufficiali: il nostro Lorenzo Zanetti è 4°, Jules Cluzel 2°, ma suo malgrado finito al centro medico complice una caduta alla ‘Lukey Heights’.

In attesa di ulteriori notizie al riguardo il pilota transalpino precede, tra gli altri, Kyle Ryde, astro nascente del motociclismo britannico è già 5° con la Yamaha R6 di SC Racing. Nel novero dei dieci qualificati per la Superpole-2 c’è spazio anche per un ottimo Alex Baldolini (7° con la MV Agusta schierata in proprio dal Race Departmente ATK#25), Kevin Wahr (scivolato), Kyle Smith e Nico Terol più il vice-Campione del Mondo in carica PJ Jacobsen, a terra in due distinte occasioni oggi con la Honda Ten Kate. Costretti invece a passare per la ‘tagliola’ della Superpole-1 gli altri nostri portabandiera: Christian Gamarino (Kawasaki GoEleven) è 13° nella combinata, all’esordio nel WSS il Campione CIV 2014 Federico Caricasulo (Honda Evan Bros) 15° ed in costante ascesa nella FP2, 18° invece Roberto Rolfo con la MV Agusta F3 675 del Team Factory Vamag.

FIM Supersport World Championship 2016
Yamaha Finance Australian Round
Phillip Island Grand Prix Circuit, Classifica Combinata FP1-FP2 *

01- Kenan Sofuoglu – Kawasaki Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – 1’33.664
02- Jules Cluzel – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F3 675 – + 0.213
03- Randy Krummenacher – Kawasaki Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 0.214
04- Lorenzo Zanetti – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F3 675 – + 0.368
05- Kyle Ryde – Ranieri Med SC Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.538
06- PJ Jacobsen – Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 0.592
07- Alex Baldolini – Race Department ATK#25 – MV Agusta F3 675 – + 0.734
08- Kevin Wahr – Gemar Balloons Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 0.778
09- Kyle Smith – CIA Landlord Insurance Honda – Honda CBR 600RR – + 0.876
10- Nico Terol – Schmidt Racing – MV Agusta F3 675 – + 0.936
11- Gino Rea – GRT Racing Team – MV Agusta F3 675 – + 0.952
12- Anthony West – Tribeca Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.008
13- Christian Gamarino – Team GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.052
14- Zulfahmi Khairuddin – Orelac Racing VerdNatura – Kawasaki ZX-6R – + 1.131
15- Federico Caricasulo – Bardahl Evan Bros Honda Racing – Honda CBR 600RR – + 1.422
16- Luke Stapleford – CIA Landlord Insurance Profile Honda – Honda CBR 600RR – + 1.469
17- Ondrej Jezek – Team GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.715
18- Roberto Rolfo – Team Factory Vamag – MV Agusta F3 675 – + 1.812
19- Glenn Scott – Gemar Balloons Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.846
20- Hikari Okubo – CIA Landlord Insurance Honda – Honda CBR 600RR – + 1.914
21- Aiden Wagner – GRT Racing Team – MV Agusta F3 675 – + 2.046
22- Nacho Calero – Orelac Racing VerdNatura – Kawasaki ZX-6R – + 2.215
23- Mitch Levy – Landbridge Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.298
24- Alex Phillis – AARK Racing – Honda CBR 600RR – + 2.651
25- Kane Burns – Burns Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 2.752
26- Stefan Hill – CIA Landlord Insurance Honda – Honda CBR 600RR – + 3.475
27- Lachlan Epis – Response RE Racing – Kawasaki ZX-6R – + 5.201

* Dal 1° al 10° ammessi alla Superpole-2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy