Supersport Phillip Island, Libere 3: Mahias leader, cade Sofuoglu

Supersport Phillip Island, Libere 3: Mahias leader, cade Sofuoglu

Ultime libere pre-Superpole concluse con 4 minuti d’anticipo per la caduta di Kenan Sofuoglu (al centro medico per accertamenti), davanti a tutti resta Lucas Mahias.

di Redazione Corsedimoto
Kenan Sofuoglu in azione

Terza nonché conclusiva sessione di prove libere “di rifinitura” per i protagonisti del Mondiale Supersport al Phillip Island Grand Prix Circuit con la riconferma ai vertici di Lucas Mahias. Il Campione del Mondo in carica è stato il più veloce grazie all’1’33″847 siglato poco prima dell’esposizione della bandiera rossa per la caduta di Kenan Sofuoglu. Il “Re” della serie, nuovamente al via del WorldSSP con Kawasaki Puccetti Racing, è finito a terra (con una dinamica tutta da chiarire: non è parso un errore del pilota…) a poco più di 4 minuti dal termine della sessione alla velocissima curva intitolata a Casey Stoner, invitando la direzione gara all’esposizione della bandiera rossa.

Il turno non è più ripartito con il cinque volte Campione del Mondo ora al centro medico per tutti gli esami ed accertamenti del caso, ritrovandosi sesto in graduatoria preceduto da una vasta schiera di Yamaha R6: oltre Mahias non mancano il rookie d’eccezione Sandro Cortese (addirittura secondo), Jules Cluzel (3°) con Randy Krummenacher quinto preceduto dall’idolo di casa Anthony West.

Per quanto concerne i piloti italiani, Federico Caricasulo e Raffaele De Rosa a braccetto figurano in settima e ottava piazza, entrambi qualificatisi ieri per la decisiva Superpole-2. Un traguardo da raggiungere invece nella SP1 per Ayrton Badovini, decimo nelle FP3, e per Michael Canducci, ventunesimo con Kawasaki GoEleven.

FIM Supersport World Championship 2018
Phillip Island Grand Prix Circuit
Classifica Prove Libere 3

01- Lucas Mahias – GRT Yamaha Official WorldSSP Team – Yamaha YZF R6 – 1’33.847
02- Sandro Cortese – Kallio Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.131
03- Jules Cluzel – NRT – Yamaha YZF R6 – + 0.155
04- Anthony West – EAB antwest Racing – Kawasaki ZX-6R – + 0.213
05- Randy Krummenacher – BARDHAL Evan Bros WorldSSP Team – Yamaha YZF R6 – + 0.219
06- Kenan Sofuoglu – Kawasaki Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 0.376
07- Federico Caricasulo – GRT Yamaha Official WorldSSP Team – Yamaha YZF R6 – + 0.391
08- Raffaele De Rosa – MV Agusta Reparto Corse by Vamag – MV Agusta F3 675 – + 0.497
09- Luke Stapleford – Profile Racing – Triumph Daytona 675 – + 0.619
10- Ayrton Badovini – MV Agusta Reparto Corse by Vamag – MV Agusta F3 675 – + 0.915
11- Hikari Okubo – Kawasaki Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.035
12- Loris Cresson – Kallio Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.251
13- Niki Tuuli – CIA Landlord Insurance Honda – Honda CBR 600RR – + 1.256
14- Thomas Gradinger – NRT – Yamaha YZF R6 – + 1.401
15- Kyle Smith – GEMAR Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.609
16- Mike Di Meglio – GMT94 Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 1.806
17- Tom Toparis – Cube Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.823
18- Hannes Soomer – Racedays – Honda CBR 600RR – + 2.123
19- Nacho Calero – Orelac Racing VerdNatura – Kawasaki ZX-6R – + 2.304
20- Jaimie van Sikkelerus – GEMAR Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.348
21- Michael Canducci – Team GoEleven Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 2.352
22- Lachlan Epis – Team GoEleven Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 2.471
23- Stefan Hill – Profile Racing – Triumph Daytona 675 – + 3.715

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy