Supersport Magny Cours Nuovo duello Kenan Sofuoglu vs. Lucas Mahias?

Supersport Magny Cours Nuovo duello Kenan Sofuoglu vs. Lucas Mahias?

Il Mondiale Supersport si prepara a vivere il suo terzultimo round stagionale a Magny Cours con Kenan Sofuoglu nuovamente primo in campionato.

Commenta per primo!

I piloti del Mondiale Supersport sono pronti a tornare in pista a Magny Cours e sulla pista francese riprenderà il duello per il titolo tra Kenan Sofuoglu e Lucas Mahias, rispettivamente primo e secondo in campionato, separati tra loro da soli quattro punti.

SOFUOGLU CANNIBALE – Dopo la partenza con handicap per l’infortunio di inizio stagione e lo zero subito in Aragona, ad Assen Sofuoglu ha dato il via ad un’incredibile serie positiva che lo ha visto vincere sempre con la sola eccezione del Lausitzring (dove è comunque salito sul podio) e col successo di Portimao ha sorpassato Mahias nella classifica piloti portandosi così in prima posizione a quota 145 punti. Magny Cours è la pista dove un anno fa il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing è finito a terra gettando alle ortiche la possibilità di chiudere con due gare d’anticipo il discorso titolo, ma è anche quella dove negli ultimi dieci anni ha ottenuto in Supersport due vittorie (2007 e 2013) e altri quattro piazzamenti sul podio. Come andrà stavolta?

Sofuoglu.
Sofuoglu.

MAHIAS SECONDO – Dopo aver quasi dominato la stagione 2016, Sofuoglu ha trovato quest’anno un avversario più che valido nella corsa a quello che sarebbe il suo sesto titolo nel Mondiale Supersport e il suo nome è Lucas Mahias. Finora il pilota francese, fresco di rinnovo col team GRT Yamaha per il 2018, ha vinto la gara del Motorland Aragon ed è salito sul podio in ogni gara portata a termine (ricordiamo che è rimasto a secco di punti a Buriram per problemi tecnici e a Misano per caduta) e questa costanza di rendimento gli ha permesso di mantenere la leadership del campionato fino a Portimao, dove Sofuoglu ha ottenuto la sua quinta vittoria stagionale sorpassando così il transalpino. Mahias si trova comunque secondo a quota 141 punti e a sole quattro lunghezze da Sofuoglu e a Magny Cours cercherà di bissare la vittoria ottenuta lo scorso anno in Superstock 1000, quando ha dominato con la Yamaha del team PATA in sostituzione dell’allora infortunato Florian Marino.

Mahias.
Mahias.

YAMAHA SUGLI SCUDI – Oltre che su Mahias, la Yamaha può contare su altri piloti capaci di vincere o salire sul podio con la nuova R6 della casa di Iwata e tra questi c’è il sudafricano Sheridan Morais, pilota del team Kallio Racing in trionfo al Lausitzring. Il 32enne di Johannesburg occupa la terza posizione in campionato con 114 punti e 31 lunghezze di svantaggio da Sofuoglu e in Francia cercherà di tornare sul podio dopo il quarto posto di Portimao. Stesso obiettivo anche per il compagno di squadra di Mahias Federico Caricasulo, anche lui fresco di rinnovo, e per l’altro pilota Kallio Racing Niki Tuuli, secondo un anno fa sulla pista francese.

Caricasulo davanti a Tuuli.
Caricasulo davanti a Tuuli.

GLI ALTRI – Da tenere d’occhio l’altro beniamino di casa Jules Cluzel (costantemente nelle prime posizioni con la Honda del team CIA Landlord Insurance), il pilota MV Agusta PJ Jacobsen e anche il rientrante di lusso Roberto Rolfo, in trionfo lo scorso weekend nel Campionato Italiano Velocità in Salita e ingaggiato dal team Lorini Honda in sostituzione dell’infortunato Giuseppe Scarcella. Oltre che su “RR #44” e Federico Caricasulo, l’Italia potrà contare anche su Christian Gamarino (sesto a Portimao con la Honda del team BARDAHL Evan Bros.), Lorenzo Zanetti (due top 10 nelle sue prime due gare con la MV del team Factory Vamag), un Michael Canducci in cerca di riscatto dopo alcune gare difficili con la Kawasaki del team Puccetti e Alex Baldolini, in ripresa dall’infortunio di inizio stagione ma spesso vittima di problemi tecnici. Cercherà di ottenere punti importanti anche Alessandro Zaccone, in lotta per il titolo europeo con Rob Hartog e il leader della categoria Hannes Soomer.

IN TV – Domenica 1 ottobre il Mondiale Supersport inaugurerà la giornata di gare a Magny Cours e la partenza è prevista per le ore 11:30. La gara sarà trasmessa in diretta sia su Italia2 (canale 35 del digitale terrestre), sia su Eurosport 1 (canale 210 di Sky e 372 di Mediaset Premium).

Foto in apertura: worldsbk.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy