Supersport Lausitzring Riparte il duello Sofuoglu vs. Mahias

Supersport Lausitzring Riparte il duello Sofuoglu vs. Mahias

Il Mondiale Supersport riparte dopo due mesi di pausa con Kenan Sofuoglu a -5 da Lucas Mahias. Vedremo il sorpasso?

Commenta per primo!

Il Mondiale Supersport riaccenderà i motori due mesi dopo la tappa svoltasi a Misano Adriatico dal 16 al 18 giugno e il principale motivo d’interesse del round che si svolgerà a Lausitzring è rappresentato dalla rimonta di Kenan Sofuoglu, ormai vicinissimo al leader del campionato Lucas Mahias.

KENAN PUNTA ALLA “MANITA” – Dopo aver iniziato la stagione con tre zeri a causa di un infortunio al polso destro prima e della caduta di Aragon con Federico Caricasulo poi, Kenan Sofuoglu è tornato a dettare legge nella sua categoria (Campione del Mondo negli anni 2007, 2010, 2012, 2015 e 2016) e a partire da Assen ha inanellato un serie di quattro vittorie consecutive che lo ha portato sul gradino più alto del podio anche a Imola, Donington Park e Misano, oltre che a soli 5 punti dal leader Lucas Mahias. Se vincesse anche in Germania, il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing diventerebbe il primo nella storia del Mondiale Supersport a ottenere cinque vittorie consecutive nella stessa stagione e batterebbe così il primato che lui stesso condivide con Karl Muggeridge, Sébastien Charpentier e Sam Lowes, fermatisi a quota quattro successi di fila rispettivamente nel 2004, nel 2005 e nel 2013. Riuscirà Sofuoglu a compiere l’ennesima impresa?

19143123_10154627183324599_4503207429273204065_o
Kenan Sofuoglu

MAHIAS CERCA IL RISCATTO – Dopo la vittoria di Aragon e i quattro secondi posti ottenuti nelle prime sei gare, a Misano Lucas Mahias è stato protagonista di una caduta alla Curva del Rio che lo ha estromesso dalla contesa dopo pochi giri e ora il suo vantaggio su Sofuoglu è di soli 5 punti. L’alfiere del team GRT Yamaha sembra essere l’unico pilota in grado di contrastare il pluricampione turco e per Lausitzring l’obiettivo sarà quello di riscattare il passo falso di due mesi or sono e mantenere il primo posto nella classifica piloti.

OCCHIO AL TEAM KALLIO – All’Eurospeedway Lausitz andranno seguite con attenzione anche le prestazioni dei piloti Kallio Racing Sheridan Morais e Niki Tuuli, che avranno finalmente a disposizione la nuova Yamaha YZF-R6. Mentre “Shez” cercherà di ottenere il suo secondo podio stagionale dopo quello di Aragon e di difendere la terza posizione in campionato dagli attacchi di Jules Cluzel, Tuuli punterà a far bene un anno dopo lo strepitoso secondo posto ottenuto da wildcard sempre a Lausitzring e cercherà di rilanciarsi dopo ben cinque gare senza punti. Oltre ai piloti fin qui citati, saranno da tenere d’occhio anche Jules Cluzel (CIA Landlord Insurance Honda, due podi consecutivi tra Donington Park e Misano) e PJ Jacobsen (MV Agusta Reparto Corse).

DOUK0601
Niki Tuuli, terzo quest’anno a Buriram e secondo lo scorso anno a Lausitzring. Ph. Philippe Damiens

ITALIANI ALL’ATTACCO – Il round tedesco del WorldSSP sarà una grande occasione da cogliere anche per i piloti italiani iscritti al campionato, a cominciare da un Federico Caricasulo terzo a Misano e ancora alla ricerca della costanza di rendimento che gli è mancata nelle prime sette gare, dove ha collezionato ben quattro ritiri. A Lausitzring, inoltre, farà il suo ritorno nel Mondiale Supersport Lorenzo Zanetti, chiamato dal team MV Agusta Factory Vamag per sostituire fino a fine stagione Roberto Rolfo, appiedato dalla squadra di Learco Ghelfi per “scarsi risultati”. Da seguire anche le prestazioni di Christian Gamarino, Michael Canducci e Alex Baldolini (gli ultimi due al rientro dopo i rispettivi infortuni) e il giovane Alessandro Zaccone, che cercherà di dare filo da torcere al nipote d’arte Rob Hartog e all’estone Hannes Soomer nella lotta per il titolo europeo. Saranno invece assenti Jacopo Cretaro e il team Phoenix Suzuki, che rientreranno a Portimao.

IN TV – La gara del Mondiale Supersport a Lausitzring scatterà domenica 20 agosto alle 11:30 e sarà trasmessa in diretta su Italia 2 ed Eurosport. Vedremo il quinto successo di fila di Sofuoglu o il quinto vincitore di gara stagionale dopo Rolfo, Caricasulo, Mahias e lo stesso Sofuoglu?

 

Foto principale: worldsbk.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy