Supersport Jules Cluzel dimesso vuole correre in Thailandia

Supersport Jules Cluzel dimesso vuole correre in Thailandia

Jules Cluzel è stato dimesso, ha già raggiunto la Thailanda e spera di correre il round di Buriram

Jules Cluzel spera di poter correre regolarmente il secondo round del Mondiale Supersport in Thailandia, domenica 12 marzo.

Il pilota francese del team Honda CiaLords ha già lasciato l’ospedale di Melbourne dov’era stato ricoverato domenica pomeriggio dopo l’incidente all’ultimo giro dell’apertura iridata di Phillip Island. Cluzel, centrato da Federico Caricasulo, sembrava essersi rialzato indenne ma esami più approfonditi avevano evidenziato una frattura all’osso sacro. Che però non sempre così grave da impedirgli di tornare in pista al Chang International Circuit. Cluzel è già in Thailandia dove ha iniziato un intenso programma di recupero.

Il fine settimana di Phillip Island è stato decisamente da dimenticare per la squadra Honda diretta dall’ex Simon Buckmaster. Nelle prove del sabato era uscito di scena Hikari Okubo per la frattura della clavicola, operata sempre a Melbourne, nello stesso ospedale che poi ha accolto il compagno Jules Cluzel. Se l’era cavata senza un graffio invece Robin Mulhauser, volato in uscita dalla “Siberia” al secondo giro. A causa di questo incidente la corsa era stata sospesa, con partenza ripetuta e distanza accorciata a soli dieci giri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy