Supersport Imola MV Agusta agguanta la Superpole, Zanetti e Badovini OK

Supersport Imola MV Agusta agguanta la Superpole, Zanetti e Badovini OK

Jules Cluzel riesce a spuntarla sul turco Kenan Sofuoglu. Zaccone al vertice nell’Europeo

Commenta per primo!

Prova di forza da parte di Cluzel e del team MV Agusta. In una prima parte del weekend interamente comandata da Sofouglu, “Julo” è riuscito a spuntarla quando più contava, ossia durante la Superpole. Ottima la prestazione dei piloti italiani, con Zanetti e Badovini immediatamente dietro a Krummenacher. Per Cluzel si tratta della 18° pole in Supersport.

La prima parte della Superpole ha visto un incredibile Khairuddin che proprio in chiusura ha beffato Baldolini e Terol, primo e secondo fino al penultimo giro della SP1. Il malese ha concluso il suo giro veloce in 1’52”060, staccando Baldolini e la sua MV di ben quattro decimi. Paura per Stapleford, autore di una caduta proprio all’inizio del turno fortunatamente senza danni. A terra anche Hill, con la moto che ha stazionato pericolosamente a bordo pista per circa un minuto. La sessione della SP2 ha infatti subito un ritardo di svariati minuti per controllare lo stato della pista alla curva 13, la stessa dove Guintoli in Superbike è stato protagonista di un pauroso highside.

La SP2 sembrava un affare riguardante solamente Kenan Sofouglu, ma Jules Cluzel è riuscito a spuntarla. In un turno quasi consecutivamente comandato dal turco, il francese del team MV Agusta ufficiale con un guizzo è riuscito a chiudere in testa grazie al suo 1’51”132, staccando di due decimi Sofouglu e di quattro PJ Jacobsen, che chiude la prima fila. Seconda fila per Krummenacher davanti ai nostri Zanetti e Badovini.

Le prime quattro file sono le seguenti: Cluzel, Sofouglu, Jacobsen, Krummenacher, Zanetti, Badovini, Caricasulo, Baldolini, Rea, Jezek, Khairuddin e Zaccone (primo della ESS)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy