Supersport Donington Kenan Sofuoglu domina e allunga

Supersport Donington Kenan Sofuoglu domina e allunga

ll campione del Mondo sbanca il settimo round e allunga nella classifica iridata. Baldolini settimo miglior italiano.

Commenta per primo!

Giù il cappello, passa Kenan Sofuoglu. E’ stato un week end perfetto per il campione del Mondo: rinnovo (annuale) con Kawasaki Puccetti, Superpole e gara dominata dalla prima all’ultima curva.

Sono 35 i successi Mondiali del 34enne turco, il terzo in stagione e il podio numero 74: numeri da capogiro, ma l’obiettivo più importante è il quinto titolo iridato, già ipotecato. Adesso sono 26 i punti di vantaggio sul compagno di squadra Randy Krummenacher, stavolta soltanto terzo dopo aver perso anche la ruota dell’americano Patrick Jacobsen. Significa che Kenan ha oltre un round di vantaggio su cinque che restano.

Per i gradini del podio è stata una gara monotona, con le posizioni già acquisite prima di metà cammino. Invece dietro c’è stato spettacolo con il derby britannico tra Gino Rea e Luke Stapleford risolto dal pilotino MV Agusta nelle battute finali.

Per il sesto posto se la stavano giocando Alex Baldolini contro Ayrton Badovini finchè Kyle Smith, in gran rimonta nel finale, non li ha fregati entrambi. Di Baldolini resta comunque il sorpasso più bello di giornata su Badovini, alla Craner Corner, una delle curve più difficili del Mondo. Il biellese, in crisi nel finale, è stato beffato anche da Jules Cluzel riemerso (parzialmente) dai bassifondi dov’era precipitato in prove problematiche.

Per l’Europeo Alex Zaccone, 12° assoluto, ha superato nel finale il rivale diretto Ilya Mikhalchik.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy