Supersport Aragon, Prove 2: Zampata di Randy Krummenacher

Supersport Aragon, Prove 2: Zampata di Randy Krummenacher

Randy Krummenacher chiude in testa le prove libere della Supersport ad Aragon battendo Lucas Mahias. 4° Federico Caricasulo. Quattro italiani in top 10.

di Alessandro Palma

Così come la Superstock 1000, anche il Mondiale Supersport ha potuto affrontare le FP2 su asfalto asciutto dopo una prima sessione sul bagnato. I piloti hanno così potuto spingere al massimo per giocarsi l’accesso diretto alla Superpole 2 e alla fine il miglior tempo è stato fatto segnare da Randy Krummenacher in 1’54.750.

Il pilota svizzero, vincitore della gara di Buriram, si è portato davanti a tutti nelle fasi finali, mettendo la sua Yamaha del team Bardahl Evan Bros. Racing davanti a quella di GRT Yamaha guidata dal rivale Lucas Mahias. I due piloti, che guidano il Mondiale ex aequo a quota 45 punti, hanno preceduto Sandro Cortese (in testa per la prima metà dei 50 minuti a disposizione), Federico Caricasulo e Jules Cluzel, che dopo il primo tempo nelle FP1 chiude la top 5 della giornata.

Nelle prime dieci posizioni troviamo anche Luke Stapleford, Raffaele De Rosa, Kyle Smith, Ayrton Badovini e Michael Canducci, che accedono direttamente alla Superpole 2 insieme ai primi cinque. Dovranno invece passare per la Superpole 1 piloti come Rob Hartog (11° e primo pilota dell’Europeo), Anthony West (14°) e Alfonso Coppola, che ha chiuso col 23° tempo assoluto (e il 4° nell’Europeo) la sua prima giornata di prove libere nel Mondiale Supersport.

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy