Supersport 300 Misano Superpole Seconda pole stagionale per Mika Pérez

Supersport 300 Misano Superpole Seconda pole stagionale per Mika Pérez

A Misano lo spagnolo Mika Pérez conquista la sua seconda pole position stagionale dopo quella di Imola. Seconda fila per De Gruttola, Coppola e Bernardi.

Commenta per primo!

Come un fulmine a ciel sereno Mika Pérez ha conquistato la pole position del round di Misano Adriatico con un fantastico 1’52.490, tempo che ha permeso al pilota del team WIL Sport Racedays Honda di conquistare la sua seconda pole stagionale dopo quella di Imola e di distanziare di più di un secondo il suo connazionale Marc García. Pérez conferma così il buon feeling col Misano World Circuit Marco Simoncelli, dove lo scorso anno ha chiuso al secondo posto la gara della European Junior Cup dopo essere partito 30° e ultimo.

Detto dei primi due classificati, la prima fila sarà chiusa dall’olandese Robert Schotman, capace di chiudere la SP2 al terzo posto con la sua Yamaha YZF-R3 del team GRT Racing. La seconda fila, invece, sarà occupata dagli italiani Giuseppe de Gruttola e Alfonso Coppola (solo 5° dopo aver dominato le prove libere) e dal sempre più convincente sammarinese Luca Bernardi, a Misano nei panni di wildcard dopo il 7° posto ottenuto a metà maggio a Imola.

Al settimo posto troviamo l’inglese Chris Taylor (passato per la SP1 assieme al connazionale Alex Murley), mentre dietro di lui si sono piazzati Dani Valle, un buon Armando Pontone, Borja Sánchez, Dorren Loureiro e Murley.

Queste le posizioni da cui partiranno gli altri italiani, rimasti fuori dalla SP2: 18° Paolo Giacomini, 19° Filippo Rovelli (protagonista di un’innocua scivolata durante la SP1), 20° Michael Carbonera, 21° Alex Triglia, 24° Jacopo Facco, 25° Manuel Bastianelli, 31° Marco Carusi (a Misano come sostituto di Paolo Grassia), 33° Edoardo Rovelli, 35° Nicola Bernabè (wildcard con la Kawasaki del team GP Project) 37° Nicola Settimo e 38° Nicolas Cupaioli.

Da segnalare il 14° tempo del leader del campionato Scott Deroue, che in gara sarà quindi costretto a scattare dalla quinta fila.

Foto: Václav Duska Jr.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy