Supersport 300 Misano, Prove 1-2: Galang Hendra Pratama davanti a tutti

Supersport 300 Misano, Prove 1-2: Galang Hendra Pratama davanti a tutti

A Misano Galang Hendra Pratama domina le prove del venerdì e prepara la seconda vittoria consecutiva dopo Brno. 5° tempo per la wild card Thomas Brianti.

di Alessandro Palma

Dopo il dominio di Ana Carrasco a Imola e Donington Park, il Mondiale Supersport 300 sembra aver trovato un nuovo leader incontrastato in Galang Hendra Pratama. Il pilota indonesiano ha stravinto la gara di Brno dopo aver dominato tutte le sessioni e sembra intenzionato a fare lo stesso a Misano.

Nel pomeriggio l’asfalto bagnato, conseguenza della pioggia caduta durante le FP2 Supersport, ha impedito ai giovani piloti della SSP300 di migliorare i propri tempi rispetto alla prima sessione, quando a dettare legge è stato proprio Pratama. Il pilota indonesiano ha occupato la prima posizione dall’inizio alla fine e alla fine si è portato a casa il miglior tempo della sessione e il primo posto di giornata con un giro in 1’51.217.

Dietro al pilota del team Yamaha BIBLION MotoXRacing, gli olandesi Scott Deroue (Motoport Kawasaki) e Koen Meuffels (KTM Fortron Racing) hanno ottenuto rispettivamente il secondo e terzo tempo. Performance da rimarcare per Meuffels, che alla sua prima volta al Misano World Circuit Marco Simoncelli si è inserito subito nelle prime posizioni, precedendo anche Manuel González (4° con la Yamaha del team MS Racing) e Thomas Brianti.

Quest’ultimo, leader del CIV di categoria ex aequo con Kevin Sabatucci, è presente a Misano come wild card e alla sua prima sessione nel Mondiale è stato il migliore degli italiani. L’alfiere del Team Runner Bike ha portato la sua KTM in quinta posizione davanti a Dani Valle, Kevin Sabatucci (sul podio nella precedente apparizione a Imola), Omar Bonoli (altra wild card), Luca Bernardi (mai così in alto in questa stagione) e Dorren Loureiro. Quest’ultimo chiude la top 10, nonché l’elenco dei piloti ammessi alla Superpole 2.

Così gli altri italiani, costretti a passare per la Superpole 1: 16° Manuel Bastianelli (wild card), 20° Filippo Fuligni, 21° Filippo Rovelli, 22° Jacopo Facco (sostituto di Paolo Grassia nel team BIBLION MotoXRacing e primo nelle FP2 sul bagnato) e 35° Nicola Settimo. La Superpole 1 vedrà al via anche nomi di spessore nella categoria, tra cui María Herrera (13°), Luca Grünwald (14°), Borja Sánchez (19°), la leader del campionato Ana Carrasco (solo ventitreesima) e Glenn van Straalen (26°).

Cattura

Photo Credit: Yamaha Racing

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy