Supersport 300 Germania Prove 2 Alfonso Coppola 2° dietro a Mika Pérez

Supersport 300 Germania Prove 2 Alfonso Coppola 2° dietro a Mika Pérez

Mika Pérez chiude al comando anche la seconda sessione di prove libere del Mondiale Supersport 300 al Lausitzring. Dietro di lui 2° Alfonso Coppola.

Commenta per primo!

Per la seconda sessione di prove libere del Mondiale Supersport 300 all’EuroSpeedway Lausitz i piloti sono scesi in pista su un asfalto ormai asciutto dopo la pioggia caduta durante le FP2 della Superbike e quasi tutti i giovani partecipanti hanno migliorato i propri riferimenti rispetto alla mattinata. Ma la storia non è cambiata e alla fine il miglior tempo è stato fatto segnare ancora una volta da un Mika Pérez capace di girare in 1’56.159 verso la fine della sessione e di prendersi così il primo posto rifilando distacchi superiori al secondo a tutti i suoi avversari, a cominciare dal nostro Alfonso Coppola.

Coppola ha ottenuto il secondo posto di giornata col tempo di 1’57.230 ed è così riuscito a battere nel finale Ana Carrasco, rigenerata dalla pausa estiva dopo una prima metà di campionato sottotono e terza di giornata grazie a un giro in 1’57.277. Dietro di loro chiudono la top 5 due attesi protagonisti del weekend come l’alfiere GRT Yamaha Robert Schotman (1’57.621) e lo spagnolo Marc García (1’57.628).

Oltre ai piloti fin qui menzionati, hanno guadagnato l’accesso diretto alla Superpole 2 anche i nostri Alex Triglia e Giuseppe de Gruttola, l’idolo di casa Gabriel Noderer (compagno di squadra di Triglia nel team Scuderia Maranga Racing), il leader del campionato Scott Deroue e la wildcard Tim Georgi (a suo agio con la 300 dopo la convincente prestazione di Brno nel Mondiale Moto3).

Tra i piloti che dovranno invece passare per la SP1 troviamo piloti abitualmente nelle prime posizioni come Borja Sánchez, Dorren Loureiro e Mykyta Kalinin, il nostro Armando Pontone (13°) e tutti gli altri italiani: 16° Filippo Rovelli (miglioratosi di quasi cinque secondi rispetto alla mattinata), 19° Michael Carbonera, 21° Paolo Giacomini. 23° Manuel Bastianelli, 26° Marco Carusi, 29° Edoardo Rovelli e 33° Nicola Settimo.

Da segnalare che l’inglese Alex Murley è stato dichiarato “unfit” a causa della distorsione alla caviglia sinistra e dell’abrasione al gomito sinostro rimediate nella caduta delle FP1.

Foto: Václav Duska Jr.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy