Supersport 300 2019: RT Motorsports by SKM cala il poker

Supersport 300 2019: RT Motorsports by SKM cala il poker

Dopo Nick Kalinin il team Nutec – RT Motorsports by SKM – Kawasaki ufficializza gli altri tre piloti per il Mondiale Supersport 300 2019. Ecco chi sono.

di Alessandro Palma

Dopo aver affrontato le ultime stagioni sotto il nome di Benjan Kawasaki, il team RT Motorsports di Rob Vennegoor ha unito le forze con la struttura tedesca SKM, dando cosí vita al team Nutec – RT Motorsports by SKM – Kawasaki. La squadra prenderà parte al Mondiale Supersport 300 2019 con ben quattro Kawasaki Ninja 400 e dopo l’ingaggio di Nick Kalinin sono stati annunciati gli altri tre piloti per questa nuova avventura. Il pilota ucraino ex-GP Project sarà affiancato dai sudafricani Dorren Loureiro e Dino Iozzo e dal promettente rookie australiano Tom Bramich.

Classe 1999, Dorren Loureiro viene da una stagione in cui ha ottenuto un podio a Donington Park e punti in tutte le gare, con risultati che lo hanno portato al quinto posto finale. Il giovane pilota di Johannesburg cambierà squadra dopo due stagioni col DS Junior Team di David Salom e il suo obiettivo sarà quello di lottare costantemente per il podio. In passato ha corso nella European Junior Cup nel biennio 2015/2016, ottenendo svariati piazzamenti nelle prime dieci posizioni.

L’altro sudafricano Dino Iozzo disputerà la sua seconda stagione nel WorldSSP300 dopo un anno di apprendistato sulla Honda del team Racedays, moto con la quale ha conosciuto i circuiti europei e ottenuto un 15° posto a Imola come miglior risultato. Proveniente da Johannesburg come Loureiro, il 17enne Iozzo è approdato al motociclismo pochi anni fa (dopo un passato nell’atletica leggera) e per la stagione 2019 punta a scalare ulteriormente la classifica.

Se Kalinin, Loureiro e Iozzo hanno già esperienza nel Mondiale, il quarto pilota del team sarà invece un rookie assoluto. Pupillo di Rob Vennegoor, il 21enne australiano Tom Bramich debutterà nel campionato col team RT Motorsports by SKM, ma porterà con sé la struttura australiana Carl Cox Motorsports, che unirà le forze con la compagine tedesca. Bramich si è recentemente laureato Campione Australiano Supersport 300 e la sua speranza è quella di ben figurare al suo primo anno fuori dall’Australia.

Il team manager RT Motorsports Rob Vennegoor ha commentato così la line-up per la prossima stagione: “Sono davvero orgoglioso di questo nuovo progetto e sono sicuro che il 2019 sarà un anno positivo. Vogliamo far bene nel Mondiale e per farci trovare pronti inizieremo a breve un intenso programma di test.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy