Supersport 300 2019: Due italiani tra i piloti Yamaha bLU cRU

Supersport 300 2019: Due italiani tra i piloti Yamaha bLU cRU

Yamaha Motor Europe ha annunciato i piloti che prenderanno parte al bLU cRU Challenge all’interno del Mondiale 2019. Tra essi due italiani e una ragazza.

di Alessandro Palma

Quasi un mese dopo le selezioni, Yamaha Motor Europe ha annunciato i piloti bLU cRU per il Mondiale Supersport 300 2019. Le selezioni si sono svolte a inizio novembre sul Circuito Il Sagittario di Latina e hanno visto la partecipazione dei migliori piloti Yamaha di vari campionati nazionali Supersport 300 e dei migliori interpreti dei trofei Yamaha R3 Cup, con un totale di 14 piloti provenienti da sei paesi. Alle selezioni erano presenti in qualità di coach il pilota Pata Yamaha WorldSBK Michael van der Mark, l’alfiere Yamaha YART nel Mondiale Endurance Niccoló Canepa e l’indonesiano Galang Hendra Pratama. Quest’ultimo correrà nuovamente come pilota bLU cRU nel Mondiale Supersport 300 dopo la vittoria ottenuta quest’anno a Brno.

Questi i piloti ammessi all’edizione 2019 dello Yamaha R3 bLU cRU Challenge:

Kevin Sabatucci (ITA, 3° classificato nel CIV Supersport 300)

Jacopo Facco (ITA, 3° classificato nella Yamaha R3 Cup italiana)

Andy Verdoia (FRA, tre wild card nel Mondiale 2018 col team Samurai YART)

Finn de Bruin (NED, vincitore della Yamaha R3 Cup olandese)

Beatriz Neila (SPA, quarta classificata nel CEV RFME Supersport 300)

Di questi, Facco affiancherà Pratama all’interno del team Motoxracing, squadra con cui ha corso quest’anno nella R3 Cup e anche nel CIV Supersport 300 (dove ha vinto Gara 1 a Vallelunga). Se per il pilota padovano si tratterà del ritorno al Mondiale dopo la travagliata esperienza vissuta nel 2017, gli altri quattro disputeranno la loro prima stagione completa nel Mondiale dopo alcune wild card nell’ultimo biennio: Sabatucci correrà col Team Trasimeno dopo aver corso quest’anno a Imola (dove è arrivato sul podio) e a Misano, mentre la promettentissima Beatriz Neila correrà col team spagnolo Yamaha MS Racing dopo la wild card di quest’anno al Motorland Aragon. Il team di Félix Garrido Rojo è anche quello per cui correrà l’ex-Mondiale Junior Moto3 Verdoia, mentre non è ancora nota la squadra con cui correrà l’olandese Finn de Bruin (wild card ad Assen nel 2017).

Per quanto concerne gli italiani, avevano partecipato alle selezioni anche Kevin Arduini ed Emanuele Vocino, rispettivamente vincitore e secondo classificato della Yamaha R3 Cup. Se Arduini correrà comunque nel Mondiale con la Kawasaki del team 2R Racing, rimane incerto il futuro di Vocino.

 

Photo Credit: Yamaha Racing

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy