Superbike: Toprak Razgatlioglu cade e si frattura

Superbike: Toprak Razgatlioglu cade e si frattura

Nel corso della seconda sessione di prove libere a Phillip Island Toprak Razgatlioglu, all’esordio nel Mondiale Superbike in sostituzione di Josh Hook, cade e si frattura il malleolo mediale sinistro

Commenta per primo!

Sembrava una caduta di poco conto tanto che la prima comunicazione (“Rider OK“) non lasciava certamente presagire un simile epilogo. A seguito della caduta a 16 minuti dal termine della seconda sessione di prove libere a Phillip Island Toprak Razgatlioglu, diciannovenne Campione Europeo Superstock 600 in carica all’esordio nel Mondiale Superbike in sostituzione dell’infortunato Josh Hook, ha rimediato la frattura del malleolo mediale sinistro.

In grado di migliorare progressivamente i tempi nell’arco dei due turni di prove in questo suo debutto assoluto nel World Superbike, il pupillo di Kenan Sofuoglu ha inavvertitamente perso il controllo della Kawasaki Ninja ZX-10R #54 alla ‘Lukey Heights’ con il risultato di accusare questo infortunio al malleolo mediale sinistro situato nella parte interna della tibia.

Per il giovane pilota turco sulla carta non dovrebbero presentarsi problemi in ottica Superstock 1000 FIM Cup (la stagione 2016 scatterà soltanto il prossimo mese di aprile al MotorLand Aragón di Alcañiz), ma si tratta pur sempre di una chiusura anticipata del weekend: sfuma pertanto il suo debutto ufficiale nel World Superbike.

Superbike: clamoroso, Toprak Razgatlioglu debutta a Phillip Island!

Superstock 1000: Razgatlioglu, il (nuovo) fenomeno turco che strizza l’occhio alla SBK

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy